F1 news: il papà di Lance Stroll compra la Force India?

Lawrence Stroll potrebbe acquistare la Force India da Vijay Mallya. Questa operazione causerebbe un domino con tanti piloti che si ritroverebbero sul mercato nella Formula 1 2018.

da , il

    F1 news: il papà di Lance Stroll compra la Force India?

    Lawrence Stroll, padre del pilota Lance, sarebbe pronto a rilevare la Force India. La notizia è di quelle che fanno scalpore, una vera “bomba di mercato”, ma se dovesse essere confermata nelle prossime settimane potrebbe modificare e non poco la griglia di partenza della Formula 1 2018.

    Durante il Gran Premio di Budapest si è parlato molto del mercato piloti e di cosa accadrà nelle prossime stagioni. Uno dei temi caldi è stato il futuro della Force India. La scuderia indiana sta pensando da tempo di cambiare il proprio nome e non è da escludere che possa anche cambiare proprietario visto i problemi legali di Vijay Mallya. Quest’ultimo è infatti ricercato in India ed è ormai “bloccato” da mesi in Inghilterra. Per questo motivo anche i nuovi proprietari della F1 vorrebbero un passaggio di consegne per evitare problemi nei prossimi anni.

    Lawrence Stroll, l’inverno scorso, è entrato nella Williams con un assegno da 80 milioni di dollari che sono serviti al figlio Lance per avere un sedile in F1. Se Stroll Senior dovesse realmente comprare la Force India, il figlio passerebbe ovviamente al volante della monoposto di famiglia e questo causerebbe molti cambiamenti tra i vari team.

    Chi al posto di Stroll in Williams?

    Senza Stroll, anche Massa potrebbe ritrovarsi infatti appiedato visto che fu ingaggiato per fare da “chioccia” al giovane pilota canadese. Uno tra Esteban Ocon e Sergio Perez (più probabile quest’ultimo), si ritroverebbero dunque senza sedile nella F1 2018 a meno di uno scambio di piloti proprio con la Williams.

    Attenzione massima anche sul futuro di Pascal Wehrlein. Il tedesco, di proprietà della Mercedes, potrebbe essere il sostituto di Massa in Williams, visto che in Sauber stanno salendo esponenzialmente le quotazioni di Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi dopo l’ultimo accordo tra la scuderia elvetica e la Ferrari per la fornitura delle power unit anche nel 2018.

    Se tutto questo si realizzasse, chi si ritroverebbe senza sedile è l’ex pensionato Felipe Massa. Il brasiliano, se venisse nuovamente messo al palo, potrebbe decidere di sbarcare finalmente in Formula E. Ricordiamo infatti che l’ex Ferrarista, prima di essere stato richiamato dalla Williams per sostituire Valterri Bottas, ha provato nei mesi scorsi la Jaguar. Se tutto questo domino di mercato dovesse essere confermato, Massa potrebbe cosi ritrovarsi ai nastri di partenza per l’inizio della stagione 4 del mondiale elettrico che scatterà a Hong Kong nel mese di Dicembre.