F1 News: Bruno Senna polemico con la Honda

F1 News: Bruno Senna polemico con la Honda

Bruno Senna si dice deluso per non essere stato chiamato dalla Honda a correre in Formula 1 in quanto adesso non ha più possibilità di piazzarsi altrove

da in Bruno Senna, Formula 1 2017, Renault F1, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    Notizie Formula 1, brevissime dal paddock. Briatore ha minimizzato le indiscrezioni dei mesi scorsi, ma da fonti ufficiali Renault arriva un monito serio:“O aumentano i ricavi, o lasciamo la Formula 1″. Un Bruno Senna polemico si dice estremamente deluso per aver perso il sedile in F1 a favore di Barrichello. L’USF1 team ha cambiato nome in USGPE per colpa di Bernie Ecclestone.

    RENAULT F1. Se non arriveranno maggiori introiti dalla vendita dei diritti commerciali della F1, la Renault potrebbe lasciare. A confermare le indiscrezioni che da mesi girano sul contro della squadra francese è stato il direttore generale del gruppo Patrick Pelata. Il CEO, intervenuto al Salone dell’Auto di Ginevra, ha dichiarato:“Renault sta tentando di contenere le spese e aumentare i ricavi perché noi vogliamo restare in Formula 1 ma non a qualunque costo”. Decisive, per il futuro della Renault ma anche di Toyota e altre squadra in bilico, saranno le decisioni che prenderà la FIA nel prossimo incontro di metà marzo.

    SENNA. Rimasto senza sedile in Formula 1 dopo che la Honda ha alzato bandiera bianca e dalla lunga trattativa per la vendita della squadra è uscito fuori un Ross Brawn voglioso di credere ancora nelle capacità di Rubens Barrichello, un delusissimo Bruno Senna sbotta contro i nipponici:“E’ stato un tira-e-molla che non ha portato da nessuna parte.

    Confidando anche nell’apporto degli sponsor non mi sono potuto concentrare su altre opzioni per il 2009 ed ora sono senza sedile. Dovrò prendere una decisione in fretta con l’aiuto della mia famiglia e dei miei procuratori”. Per lui, al momento, l’unica opzione degna di nota pare essere il DTM con la Mercedes. Interrogato a tal proposito, il boss del marchio di Stoccarda, Norbert Haug, si è detto felicissimo di dare al nipote di Ayrton un’opportunità. Magari va a finire che il suo talento è tutto per le ruote coperte. Chissà.

    Logo FOrce India

    USGPE. Guai a toccare il nome o il marchio “F1“. Per maggiori info, chiedere alla Force India che ha dovuto modificare il proprio logo in quanto la “I” di “India”, messa subito dopo la “F” di “Force”, somigliava troppo al celebre marchio “F1″ di cui Ecclestone è padrone. Per lo stesso motivo, la nuova squadra americana USF1, ha dovuto modificare il nome in USGPE. Senza batter ciglio, ovviamente, perché figuriamoci se gli ultimi arrivati hanno il coraggio di pestare i piedi al padrone di casa…

    Foto: www.gpupdate.net

    502

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bruno SennaFormula 1 2017Renault F1Team F1 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI