F1 news, Max Verstappen: “Nel 2017 le monoposto si guideranno ad occhi chiusi”

F1 news, Max Verstappen: “Nel 2017 le monoposto si guideranno ad occhi chiusi”
    F1 news, Max Verstappen: “Nel 2017 le monoposto si guideranno ad occhi chiusi”

    La Formula 1 è entrata nella sua fase clou. Nel fine settimana si correrà ad Interlagos il GP Brasile 2016, penultimo atto della stagione. Nico Rosberg e Lewis Hamilton si stanno giocando la possibilità di vincere il titolo mondiale piloti. A far parlare di sè però c’è quel Max Verstappen, irriverente pilota della Red Bull Racing. Il giovane olandese, spesso al limite in gara e capace di battagliare senza remore con tutti i migliori piloti della griglia di partenza, ha parlato di quella che sarà la F1 2017. Il prossimo campionato, a fronte del cambio regolamentare che modificherà profondamente le monoposto di Formula 1, sta preoccupando i piloti. Molti si sono detti dubbiosi, Verstappen si è detto sicuro che sarà un ‘gioco da ragazzi’ guidare le nuove vetture.

    Max Verstappen è un pilota che ama andare controcorrente e anche in questa intervista ha fatto capire di non essere d’accordo con gli altri piloti della griglia. “Ho provato la nuova Red Bull al simulatore e sono rimasto molto soddisfatto – ha spiegato il giovane olandese – Credo che avremo molta più aderenza in curva e sarà come andare sui binari. Adesso è più difficile nelle curve veloci e quindi sono sicuro che quelle del 2017 saranno monoposto più facili da guidare rispetto a quelle attuali”. Una dichiarazione che ovviamente farà discutere visto che altri piloti si sono detti dubbiosi su come saranno queste nuove monoposto.

    “Anche gli pneumatici più larghi e alti serviranno per avere delle risposte migliori in pista – ha continuato il pilota della Red Bull – Io non sono d’accordo con quelli che dicono che servirà molto coraggio per guidarle, penso che servirà una maggiore forza fisica nient’altro”. Max Verstappen, attualmente sesto nel mondiale piloti, prima di buttarsi nella F1 2017 proverà a ricucire il gap di 10 punti da Sebastian Vettel e chiudere la sua prima stagione in Red Bull col quarto posto finale.

    354

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI