F1 News: Newey già al lavoro per il 2017, Red Bull torna minacciosa

F1 News: Newey già al lavoro per il 2017, Red Bull torna minacciosa
da in Adrian Newey, Formula 1 2017, News F1, Red Bull F1
Ultimo aggiornamento:
    F1 News: Newey già al lavoro per il 2017, Red Bull torna minacciosa

    La Red Bull ha intenzione di fare sul serio. A Milton Keynes hanno scelto di sacrificare la stagione 2016 di Formula 1 ed hanno incaricato Adrian Newey di lavorare esclusivamente sulla macchina del 2017. La prossima stagione, infatti, dovrebbe far registrare un deciso cambio di regole e il genio inglese è il candidato principe per partorire l’idea in grado di dare alla propria squadra un importante vantaggio competitivo. Liberata la mente avendo trascorso il 2015 a mezzo servizio e rilassato grazie al lavoro svolto su progetti paralleli come di uno scafo per America’s Cup, ora Newey può tornare a fare sul serio. Christian Horner punta tutto su di lui, prima ancora che sul trovare un accordo vantaggio sul fronte della power unit. Per seguire insieme a noi LIVE in diretta la gara del GP Bahrain F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    “Adrian comincerà a breve a lavorare sulla macchina del prossimo anno”, ha dichiarato Horner confermando che, comunque, visto anche l’impegno preso con l’Aston Martin per la realizzazione di una supercar, non dedicherà alla Formula 1 più del 50% del suo tempo. “Siamo contenti che abbia scelto di restare con noi proprio adesso che stiamo ristrutturando il reparto tecnico. Per il futuro a lungo termine, invece, non so dire nulla”. Il team principale della Red Bull ha spiegato che l’impegno che lega Newey all’Aston Martin è, attualmente, limitato ad un solo progetto:“Ma potrebbe anche decidere di continuare con loro e lasciare noi”, ha concluso.

    Si dice che Daniel Ricciardo possa addirittura interessare alla Mercedes qualora non rinnovi il contratto con Nico Rosberg che scade al termine del 2016. Si sa che l’australiano piace alla Ferrari. Non si sa, invece, quanto è lungo il contratto che lo lega ancora alla Red Bull. La notizia, confermata da Christian Horner, però, è che la scuderia austriaca ha intenzione di rispettare l’accordo.

    Pertanto, diventa molto improbabile vedere il pilota vincitore di 3 GP nel 2014 con una tuta diversa tra 12 mesi. “Ha un contratto con noi ma non posso dirvi la durata poiché è un’informazione privata - ha spiegato il team principal dei bibitari – noi investiamo molto sui giovani e Sebastian Vettel è un esempio della nostra politica. Daniel sta facendo un gran lavoro così come Kvyat e i due talenti che abbiamo in Toro Rosso. Noi abbiamo le idee chiare ma non posso rivelarvi come ci muoveremo”, ha chiuso il discorso Horner.

    542

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Adrian NeweyFormula 1 2017News F1Red Bull F1
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI