F1 news: presentata la nuova Formula 2 2018, sarà dotata di Halo

A Monza è stata presentata la nuova Formula 2 che verrà utilizzata dai team nel triennio 2018-2020. La protezione Halo sarà presente anche su queste nuove vetture.

da , il

    A Monza è stata presentata la Formula 2 2018. Questa nuova monoposto verrà utilizzata per il triennio 2018-2020. Dopo tanta attesa, ecco finalmente svelata la livrea della vettura che è stata realizzata dalla Dallara e che adotterà un motore inedito V6 da 3.4 litri, dotato di turbocompressore in grado di sviluppare 620 cavalli. Il motore sarà realizzato dalla Mecachrome.

    Come per la futura Formula 1, anche nella F2 del prossimo anno le monoposto avranno in dotazione la protezione Halo per salvaguardare l’incolumità dei piloti in pista. Ad inizio pagina potrete scoprire nel dettaglio le prime immagini di queste nuove monoposto che serviranno ai giovani piloti per affacciarsi al Circus.

    Caratteristiche tecniche nuova Formula 2 2018

    Questa nuovissima monoposto effettuerà uno shakedown nel mese di Dicembre, con l’obiettivo di condurre test di sviluppo della prestazione e affidabilità. I team del mondiale la avranno invece a disposizione da metà gennaio 2018.

    Detto del motore Mecachrome V6 da 3.4 litri, dotato di turbocompressore, le nuove F2 utilizzeranno delle gomme con la stessa misura adottata fino al 2016 in Formula 1. Per quanto riguarda il carico aerodinamico, ipotizzando il prossimo GP di Monza della F2 2018, queste monoposto potranno raggiungere i 335 km/h, mentre il carico consentirà fino a 3.9 G di accelerazione laterale. Le nuove vetture del prossimo triennio saranno dotate della gestione della Virtual Safety Car, del marshalling-system e del sistema DRS. Tutto questo per agevolare i piloti in vista di un futuro approdo in Formula 1.

    Di primo impatto sembra che il grande gap tra la F1 e la F2, apertosi negli ultimi anni, sia stato quantomeno livellato. “Siamo lieti di presentare le vetture di F2 del prossimo triennio – ha spiegato Charlie Whiting durante la presentazione – Le vetture sono state concepite per aiutare i giovani piloti che ambiscono a diventare dei piloti di Formula 1. Le auto, oltre ad essere più simili a livello aerodinamico a quella della F1, avranno tutte gli accorgimenti presenti sulle monoposto del Circus per aiutare i piloti e rendere meno traumatico il passaggio nel categoria. Siamo felici del lavoro fatto per creare queste nuove monoposto“.