F1 News, Raikkonen polemico: “Altri piloti non sarebbero stati penalizzati”

F1 News, Raikkonen polemico: “Altri piloti non sarebbero stati penalizzati”
da in Circuito Baku F1, Formula 1 2017, GP Europa F1, Interviste Piloti F1, Kimi Raikkonen, News F1
Ultimo aggiornamento:
    F1 News, Raikkonen polemico: “Altri piloti non sarebbero stati penalizzati”

    Kimi Raikkonen ha chiuso il GP d’Europa 2016, a Baku, col quarto posto finale. Il pilota della Ferrari, dopo essere stato in seconda posizione per una parte di gara, ha commesso un’ingenuità superando con tutti e quattro i pneumatici la linea di demarcazione dell’ingresso in pit-lane. La direzione di gara ha cosi deciso di infliggere 5 secondi di penalità al finlandese che ha visto cosi sfumare un possibile podio. Raikkonen è stato critico e polemico dopo il Gran Premio, per la penalità ricevuta e per come è andato a fine la gara. Il Ferrarista è ora scivolato a -60 nella classifica piloti.

    Kimi Raikkonen ha disputato un Gran Premio di Baku tra luci e ombre, concluso con la stessa posizione dal quale è partito: “Non sono soddisfatto della gara che ho fatto – ha analizzato il finlandese – Il risultato finale è abbastanza negativo per come è maturato. La monoposto andava anche abbastanza bene in gara e si poteva fare qualcosa di più”. Raikkonen ha visto compromettere un possibile podio, per la penalità ricevuta. Il pilota finlandese è parso critico nei confronti della direzione di gara: “Sinceramente non so quando ho tagliato la linea e non ho capito il motivo della penalità. Altri piloti hanno fatto manovre simili (Hulkenberg a Monaco ha tagliato l’uscita dai box ndr) ma non hanno ricevuto penalità. Io con questi 5 secondi mi sono giocato il podio finale, ma è andata cosi e non posso farci nulla”. Il ferrarista ha poi rincarato la dose, criticando velatamente anche il muretto della Rossa: “Altre vetture non vengono penalizzate se commettono infrazioni, noi si – ha continuato Kimi – la scelta del team di far passare Vettel, dopo la mia penalità, è stata molto giusta anche se il punto scelto non è stato perfetto. Li ho perso quasi un secondo per far passare Sebastian.

    Quel frangente, unito ad alcuni giri dietro a dei doppiati, mi hanno fatto perdere il vantaggio che avevo preso su Sergio Perez e la sua Force India. Un peccato ma sono comunque ottimista per i prossimi Gran Premi perchè la vettura andava bene in gara”.

    382

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Baku F1Formula 1 2017GP Europa F1Interviste Piloti F1Kimi RaikkonenNews F1