F1 News: Red Bull RB5 vettura più bella del 2009

Notizie Formula 1, brevissime dal paddock: Webber dichiara che la Red Bull di Adrian Newey sarà bellissima

da , il

    Notizie Formula 1, brevissime dal paddock: Mark Webber non ha dubbi, la Red Bull RB5 – a differenze delle altre vetture di F1 2009 – sarà bellissima. La McLaren presenta nei test di Portimao un copriruota anteriore che fa discutere. Pur di non perdere la Williams dal Circus, Bernie Ecclestone ha scucito di tasca propria 15 milioni di Euro.

    RED BULL RB5. Mark Webber, ancora in fase di riabilitazione dopo l’incidente capitato in una corsa ciclistica, riuscirà il prossimo mese a provare la Red Bull del 2009. La vettura è ancora in fase di preparazione ma dalle anteprime che la squadra gli ha fornito, il 32enne australiano si sbilancia in una prima previzione… estetica:“Con le regole di quest’anno è difficile fare auto belle ma Adrian Newey c’è riuscito. La Red Bull RB5 sarà di gran lunga la monoposto più bella del 2009″. In attesa della presentazione, cresce la curiosità attorno alla nuova creature del “genio” per antonomasia.

    COPRIRUOTA MCLAREN MP4-24. Da discussa innovazione made in Ferrari ad immancabile appendice presente in tutte le vetture di F1, il copriruota non conosce limitazione aerodinamica che tenga e nella McLaren MP4-24 presenta un’ulteriore evoluzione. Durante i test in Portogallo si è vista una sorta di appendice sporgente che, oltre a consentire un miglior convogliamento dell’aria nelle prese dei freni, lega ottimamente il flusso d’aria proveniente dall’ala anteriore e lo trasporta più pulito verso il retrotreno. La domanda, al di là della liceità di questa soluzione, è se siamo arrivati al limite dello sviluppo o dobbiamo aspettarci ancora tanto dalle fervide menti dei tecnici aerodinamici.

    WILLIAMS CON L’AIUTINO. Economicamente parlando, la Williams non se la passa bene. Il fallimento della Royal Bank of Scotland (lo sponsor RBS) ha messo ancor più in cattive acque la squadra di Grove e, pur di scongiurare il suo addio dalla Formula 1, è sceso in campo direttamente Bernie Ecclestone con una generosa offerta di circa 15 milioni di Euro. Secondo il The Financial Times, questa somma sarebbe un anticipo di ciò che spetterebbe ai team nel momento in cui venisse firmato il nuovo Patto della Concordia. Il vecchio, lo ricordiamo, è scaduto nel 2007 e ad oggi non è stato ancora ufficialmente rinnovato. Nel 2008 la Williams si è presentata con l’ottavo budget dei dieci team presenti. Ciononostante, per il 2009 spera di ritrovare competitività e, grazie alle nuove regole, tornare in breve tempo protagonista.