F1 news: Renault vuole subito Sainz, in pista al posto di Palmer dal GP della Malesia?

Lo spagnolo verrà ingaggiato prima del tempo dalla Renault. La scuderia francese vuole dare l'assalto al quinto posto nel mondiale costruttori e per questo motivo ha deciso di sostituire Palmer.

da , il

    F1 news: Renault vuole subito Sainz, in pista al posto di Palmer dal GP della Malesia?

    La notizia ha del clamoroso. Carlos Sainz guiderà la Renault già dal prossimo GP della Malesia in programma Domenica 01 Ottobre a Sepang. Nelle scorse settimane si è parlato con insistenza del possibile arrivo in Renault del pilota spagnolo, ma la situazione ha avuto una brusca accelerata e potrebbe concretizzarsi addirittura nel giro di due Gran Premi. Jolyon Palmer, a Singapore, guiderà per l’ultima volta la Renault R.E 17 e successivamente verrà messo alla porta per lasciare spazio al pilota della Toro Rosso.

    Al posto di Sainz scalpita il campione del mondo di GP2 2016, Pierre Gasly. Il giovane francese, terzo pilota della Red Bull, verrà cosi promosso come titolare della scuderia di Faenza ed inizierà a fare esperienza in vista del prossimo mondiale.

    Renault: obiettivo quinto posto nel mondiale

    Qual è il motivo alla base di questa scelta? la Renault vuole migliorare l’ottavo posto nella classifica costruttori e provare a dare l’assalto al quinto posto assoluto, occupato attualmente dalla Williams. Un risultato che porterebbe una buona entrata economica al team in vista della F1 2018. Per farlo serviva un pilota che portasse in dote un buon numero di punti (Jolyon Palmer è l’unico pilota, insieme a Marcus Ericsson, ad essere ancora fermo a quota 0 punti iridati ndr) e per questo motivo si è deciso di accelerare i tempi con l’ingaggio dello spagnolo della Toro Rosso.

    Carlos Sainz, attualmente nono nel mondiale con 36 punti, ha totalizzato da solo più punti della coppia Renault (34 Hulkenberg, 0 Palmer) e questo è già un buon biglietto da visita. La notizia dell’acquisto del pilota dovrebbe essere confermata nelle prossime settimane, se non addirittura ore. Pierre Gasly intanto ha già provato il sedile della Toro Rosso STR12.