F1 News: Ross Brawn ha rifiutato il ritorno alla Ferrari

F1 News: Ross Brawn ha rifiutato il ritorno alla Ferrari
da in Ferrari F1, Formula 1 2017, News F1, Ross Brawn
Ultimo aggiornamento:
    F1 News: Ross Brawn ha rifiutato il ritorno alla Ferrari

    Nei giorni scorsi si è fatta sempre più insistente la notizia di un possibile ritorno di Ross Brawn alla Ferrari. L’ingegnere inglese ha però declinato l’offerta e ha deciso di continuare la sua vita da ‘pensionato’ di lusso. Per la Rossa di Maranello, sempre più focalizzata sulla stagione di F1 2017, è un passo indietro e servirà ora un “piano B” concreto. Con 131 punti da recuperare nel mondiale Costruttori e 62 in quello piloti, il Cavallino Rampante sembra aver perso le speranze in questo, finora deludente, mondiale 2016. La stagione è ancora lunga, mancano 11 gare, ma la scuderia di Maranello non sembra aver le carte vincenti per sconfiggere la Mercedes. Per questo motivo il presidente Sergio Marchionne è già proiettato, insieme al team principal Maurizio Arrivabene, a rinforzare il reparto Corse della prossima stagione. Chi sarà il sostituto del partente James Allison?

    Sergio Marchionne, come ormai si parla da settimane e mesi, vuole cambiare parte del Reparto Corse nella speranza di trovare il bandolo della matassa per tornare a vincere in Formula 1. Con James Allison ormai in partenza, dopo la scomparsa della moglie vuole tornare a vivere in Inghilterra per stare vicino ai figli, la Ferrari ha cercato con insistenza di convincere Adrian Newey, artefice del miracolo Red Bull, ad accettare il passaggio a Maranello. Il direttore tecnico della casa austriaca ha declinato la proposta. Un altro nome, molto apprezzato in Ferrari, è quello di James Key, d.t della Toro Rosso. L’ingegnere, sotto contratto con la Red Bull, è stuzzicato dall’idea di andare in Ferrari ma sciogliere il suo contratto è molto difficile. Ecco allora che i dirigenti di Maranello avevano pensato all’ex Ross Brawn per un ruolo marginale, ma allo stesso tempo decisivo. Brawn avrebbe lavorato dietro le quinte come consulente del Cavallino Rampante.

    Quest’ultimo avrebbe inoltre avuto l’incarico di acquistare i tecnici e ingegneri giusti per riassettare il reparto corse della scuderia di Maranello. Dopo il “no, grazie” di Brawn, ci sarà da trovare in fretta un nuovo direttore tecnico. Attualmente i lavori di progettazione della monoposto 2017 sono affidati a Simone Resta che sta coordinando ll’equipe al lavoro sul nuovo progetto. Chi prenderà in mano le redini della Ferrari nel 2017?

    395

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ferrari F1Formula 1 2017News F1Ross Brawn
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI