F1 news: Sainz in rotta con la Toro Rosso, la Renault lo vuole ingaggiare già per il GP d’Ungheria

Lo spagnolo potrebbe diventare un pilota della Renault dal GP di Ungheria F1 2017. Sainz JR e la Toro Rosso stanno discutendo della rescissione del contratto. Pierre Gasly lo sostituirebbe in Toro Rosso.

da , il

    F1 news: Sainz in rotta con la Toro Rosso, la Renault lo vuole ingaggiare già per il GP d’Ungheria

    La notizia ha dell’incredibile, ma potrebbe realizzarsi nel giro di pochissimi giorni, se non addirittura ore. Carlos Sainz JR potrebbe diventare un nuovo pilota della Renault dal GP d’Ungheria del 30 Luglio. Lo spagnolo, nono nel mondiale con 29 punti iridati, è in rotta con la Red Bull, proprietaria del suo cartellino. Sainz, da tre anni pilota titolare alla Toro Rosso, avrebbe voluto diventare, nel F1 2018, pilota ufficiale della scuderia austriaca, ma i dirigenti di Milton Keynes non sono sulla stessa lunghezza d’onda. La Red Bull è infatti intenzionata a continuare con la coppia formata da Daniel Ricciardo e Max Verstappen e per questo motivo Sainz vuole andarsene.

    I rumors di mercato riguardanti il pilota spagnolo si sono intensificati negli ultimi mesi. Il rapporto tra Carlos Sainz JR e i vertici della Toro Rosso si è incrinato ulteriormente durante il GP di Silverstone e per questo motivo pare che possa esserci la clamorosa rescissione prima del prossimo GP d’Ungheria.

    La Renault, stufa delle prestazioni insufficienti di Jolyon Palmer (1 punto conquistato nell’ultimo anno e mezzo ndr), è alla finestra ed è pronta ad ingaggiare il giovane pilota della Toro Rosso e farlo debuttare già sul tracciato del Hungaroring.

    Nel caso si completasse questo trasferimento, la Renault si ritroverebbe con un pilota molto talentuoso da affiancare all’esperto Nico Hulkenberg. Palmer si ritroverebbe appiedato e alla Toro Rosso arriverebbe Pierre Gasly. Il campione del mondo GP2 2016, dopo l’ottimo esordio in Formula E a New York nell’ultimo weekend, si ritroverebbe a disposizione un sedile da titolare sulla STR12.

    Un intrigo di mercato che avrà sicuramente degli sviluppi nei prossimi giorni. Questo possibile “colpo di mercato” interesserà anche Fernando Alonso. Lo spagnolo, stanco di dover lottare per le posizioni di bassa classifica con la sua McLaren Honda, si svincolerà a fine stagione. Con la Mercedes intenzionata a continuare con Bottas, la Ferrari non troppo desiderosa di riprendersi il “figliol prodigo” e la Red Bull che ha già confermato Ricciardo e Verstappen per la F1 2018, restava soltanto la Renault come “ultima spiaggia”, ma con l’arrivo di Sainz anche la casa francese sembra aver voltato le spalle al due-volte campione del mondo. La McLaren sta facendo di tutto per trovare un nuovo motorista nel 2018, ma se non ci riuscisse, cosa deciderà di fare Alonso? cambierà categoria o deciderà di restare a “marcire” nei bassi fondi della Formula 1?