F1 News, ufficiale: motori Ferrari per l’Haas F1 Team

Formula 1: l'Haas F1 team conferma il proprio impegno a partire dalla stagione 2016 e ufficializza la partnership con Ferrari per i motori

da , il

    haas f1 team motori ferrari

    Gene Haas fa sul serio. Dopo il fallimento dell’USF1 Stavolta sembra che un team americano entrerà a tutti gli effetti in Formula 1. La data è il 2016. La scuderia ha trovato un nome definitivo passando dal vecchio Haas Formula al nuovo Haas F1 Team. In tal senso, la notizia più importante è che la scuderia a stelle e strisce, nel rispetto dei rumours circolanti già da diverse settimane, sarà spinta dai propulsori Ferrari. Non è neppure escluso che diventi a tutti gli effetti un team B del Cavallino Rampante. Non è escluso, inoltre, che la squadra possa godere della consulenza di Stefano Domenicali il quale ha fatto sapere che renderà noti i nuovi impegni lavorativi entro la fine dell’anno.

    | TUTTI GLI EVENTI E LE MANIFESTAZIONI DI AVVICINAMENTO AL GP DI MONZA |

    “Con questo cambio di nome, chiunque lo sentirà sarà in grado di collegarci alla categoria principe del motorsport – ha commentato Gene Haas ad Autosport la nascita del Haas F1 TeamTutti conoscono la Formula 1, vale a dire una categoria di livello internazionale che mette in mostra le più avanzate tecnologie attraendo i migliori progettisti ed ingegneri del mondo”. Da oggi L’Haas F1 Team ha, oltre ad un sito ufficiale, gli account Facebook e Twitter.

    Power unit Ferrari per Haas F1 Team

    Sul sito ufficiale della Ferrari si legge che è stato raggiunto un accordo di collaborazione tecnica con Haas F1 Team per la fornitura dei propri motori di Formula 1. La durata è pluriennale e comprende la fornitura dell’intero sistema motoristico a partire dal 2016. “Siamo lieti di annunciare l’accordo di grande importanza strategica raggiunto con Haas F1 Team e diamo il benvenuto al team come nuovo concorrente in Formula 1”, ha dichiarato Marco Mattiacci. Il team principal della Ferrari, detto “l’americano” per i suoi trascorsi oltreoceano, pare già a suo agio con il nuovo partner:“Dopo aver unito qualche mese fa le nostre forze con quelle di Gene Haas a livello commerciale, questo accordo rappresenta il passo successivo di una relazione in crescita. Mentre l’obiettivo rimane sempre quello di rinforzare il programma di sviluppo power unit per tutti i nostri team clienti, riteniamo questa nuova partnership capace di andare oltre la tradizionale fornitura della power unit e dei relativi servizi tecnici. Il mercato americano è tra i più importanti per la Ferrari e continua ad offrici molte opportunità interessanti. Daremo a Haas F1 Team tutto il nostro supporto affinché possa diventare un concorrente competitivo”.