F1, Paul di Resta fenomeno incompreso?

Formula 1: il pilota britannico Paul di Resta rischia di togliere il posto a Tonio Liuzzi in Force India

da , il

    di resta force india 2011

    Paul di Resta sarà il nuovo pilota Force India nella stagione 2011 di Formula 1? L’eventualità diventa sempre più probabile. Il 24enne scozzese ha conquistato il campionato DTM grazie al supporto della Mercedes e, sempre in virtù dell’influenza del colosso tedesco dell’automobile, ha ottenuto nel 2010 il ruolo di terza guida della Force India. Approfittando del raffreddamento nei rapporti tra l’italiano Tonio Liuzzi e Vijay Mallya, miliardario indiano proprietario del team, Di Resta sembra pronto al salto di qualità finale. Dopo tante lusinghiere affermazioni nei suoi confronti, arriverebbe finalmente il momento di dimostrare le proprie doti.

    PAUL DI RESTA. Secondo il cugino tre volte campione della Indycar, Dario Franchitti, Di Resta sarebbe più forte persino di Sebastian Vettel. Questo lo valuteremo tra qualche anno. Intanto registriamo quotazioni in crescita per l’approdo al sedile titolare della Force India. La corsa è a tre. Gli sfidanti sono l’attuale regnante Tonio Liuzzi ed un altro giovane ma più esperto e titolato come Nico Hulkenberg.

    MERCEDES. Scozzese 24enne, Di Resta vanta dell’appoggio e della stima sconfinata degli uomini Mercedes. La sua carriera inizia a diventare interessante nel 2005 quando, dopo due anni di Formula Renault britannica conclusa con un 3° posto finale nel 2004, sale di categoria nella Formula 3 Euroseries. E’ l’anno di Lewis Hamilton e Adrian Sutil quello. Lui, comunque, riesce a prendersi ben 3 pole position. Insieme a Di Resta debutta anche Vettel e nel 2006 sono loro a giocarsi il titolo con lo scozzese che batte il tedesco all’ultima gara. Nel 2007 la Mercedes lo ingaggia per correre nel DTM dove chiude 2° nel 2008 e 3° nel 2009 per poi vincere il titolo nel 2010. Nel frattempo le sue apparizioni al volante della McLaren in occasione dei test invernali si moltiplicano fino allo scorso anno. Con il distacco della Mercedes dalla scuderia di Woking ed il limite alle sessioni di test, Di Resta entra in orbita Force India con il ruolo di terzo pilota. Per adesso.

    DI RESTA – F1 2011. Un anno da collaudatore è passato in fretta. Adesso Paul di Resta, raggiunti i 24 anni, ritiene sia arrivato il momento di debuttare in gara. Come dargli torto? “E’ sempre stato il mio sogno quello di poter far parte di un team di Formula 1 - ha dichiarato in una recente intervista – Ovviamente spero di poter ottenere un sedile per il 2011 qui e costruire un lungo rapporto con la squadra. La F1 è un sogno e lavorerò a lungo per poterlo coronare”..