F1, Petrov: sicuro un futuro in Formula1?

Vitaly Petrov annuncerà a breve i propri programmi in merito al suo futuro in Formual1

da , il

    petrov renault 2011

    Vitaly Petrov rivelerà i propri progetti sul suo prossimo futuro in Formula1 la prossima settimana, nel corso di una conferenza stampa appositamente organizzata nel suo Paese natale, la Russia. Il pilota della Renault, che ha esordito quest’anno nel Circus al volante della monoposto del team francese, ora passato nelle mani della Lotus, ha chiuso la stagione 2010 con soli 27 punti, contro i 137 del compagno di squadra Robert Kubica. Il team di Enstone ha più volte sottolineato il talento del giovane rookie di Vyborg, ma anche la mancanza di costanza dello stesso nel corso dei weekend di gara: per questo il futuro di Petrov in Formula1 non sembrerebbe così scontato.

    F1 2011. Continua a tenerci sulle spine il toto piloti 2011 con diversi driver ancora in attesa di sapere se e dove troveranno un posto nel Circus per la prossima stagione. Tra chi è rimasto a piedi ed è in cerca di un team in cui ricominciare e chi invece sta cercando di tenersi stretto il proprio sedile, sono ancora cinque al momento le squadre che non hanno ufficializzato la propria formazione definitiva. Tra queste anche la Renault, ora Lotus Renault, dopo che il team è stato venduto allo storico marchio britannico, che quest’anno ha schierato il polacco Robert Kubica e il giovane russo Vitaly Petrov. Il rookie di Vyborg si è sì distinto nel corso del 2010 ma ha anche infilato una serie di errori che spesso e volentieri gli hanno impedito di dimostrarsi costante per un intero weekend di gara. E proprio la mancanza di un contributo sicuro da parte di Petrov alla squadra sarebbe alla base dei dubbi su un suo rinnovo del contratto anche per la prossima stagione.

    VITALY PETROV. A Enstone il talento del rookie russo è sempre stato elogiato, ma la Lotus Renault per il 2011 ha bisogno di poter contare anche sulle prestazioni di Petrov, per questo la conferma del pilota russo anche per il prossimo anno non è ancora stata ufficializzata. Sarà dunque una conferenza stampa, organizzata nella terra natale del pilota la prossima settimana, a chiarire definitivamente i piani di Petrov. Dai vertici della Lotus Renault per ora hanno fatto presente che la prima scelta del team rimane comunque il ventiseienne russo; ma quale sono invece i piani del diretto interessato? Appuntamento mercoledì prossimo, nel corso di un evento organizzato appositamente per parlare con radio e televisione russa, in cui Petrov racconterà della stagione passata e dei suoi prossimi progetti in Formula1.