F1, piloti Ferrari 2018, Vettel: “Alonso può tornare!”

F1, piloti Ferrari 2018, Vettel: “Alonso può tornare!”

Fernando Alonso sarà ancora pilota di F1 anche nel 2018, a settembre sceglierà il suo team e non esclude un ritorno in Ferrari! Vettel ha già dato il suo assenso

da in Fernando Alonso, Ferrari F1, Formula 1 2017, Mercato Piloti F1, News F1, Sebastian Vettel
Ultimo aggiornamento:
    F1, piloti Ferrari 2018, Vettel: “Alonso può tornare!”

    Nella lista dei possibili piloti della Ferrari per la stagione 2018 di Formula 1 mancava solo Fernando Alonso. Ora c’è. Abbiamo già detto che Sebastian Vettel ha il contratto in scadenza e sta prendendo tempo prima di firmare il rinnovo anche, pare, a causa di alcune interferenze che arrivano dalla Mercedes. Abbiamo anche detto che, qualora il tedesco passi alla concorrenza di Stoccarda, potrebbe andare in scena un clamoroso scambio con Lewis Hamilton. Ma c’è di più. C’è persino la pazza idea di un ritorno di Fernando Alonso in Ferrari. Nella conferenza stampa che precede il GP di Spagna, l’asso delle Asturie l’ha messa giù più o meno così:“Non ho preclusioni per il mio futuro e prenderò una decisione dopo l’estate. Di sicuro sarò ancora un pilota di Formula 1 e di sicuro correrò con una monoposto in grado di vincere”. Sebastian Vettel, poco distante, ha aggiunto:“Se venisse in Ferrari non sarebbe un problema per me. Mi sento pronto a questa sfida”.

    A fine stagione 2016 di Formula 1 sognavamo Fernando Alonso in Mercedes al posto di Nico Rosberg per vedere di nuovo un gran duello in famiglia tra lui e Lewis Hamilton. I tedeschi non hanno avuto abbastanza coraggio. La McLaren non l’ha voluto liberare. In vista del campionato 2018 di F1, invece, la musica sarà diversa poiché Alonso potrà decidere il suo futuro senza vincoli contrattuali:“Il mio prossimo team dovrà essere in grado di lottare per il titolo. Mi auguro che in McLaren le cose cambino e migliorino ma da settembre mi sentirò libero di valutare ogni offerta di qualunque altro team”, ha spiegato il mastino di Oviedo concedendo ai giornalisti la libertà di fantasticare sul suo futuro per almeno altri 4-5 mesi!

    Sebastian Vettel ha già pensato tutti gli scenari possibili. C’è l’eventualità remota che non rinnovi il contratto con la Ferrari qualora arrivasse una vera proposta della Mercedes. C’è la pressoché totale certezza che nella stagione 2018 di Formula 1 dovrà condividere il box con un nuovo compagno di squadra. Kimi Raikkonen andrà per i 39 anni e difficilmente continuerà. Sergio Marchionne e Maurizio Arrivabene non pensano a prendere un gregario alla Barrichello, benché sarebbe la soluzione più comoda. Come abbiamo già raccontato, hanno fatto sondaggi per Max Verstappen e Daniel Ricciardo della Red Bull.

    Hanno tastato il terreno anche con Lewis Hamilton. Sembra incredibile visto come è andato l’addio, ma persino Fernando Alonso rischia di rientrare in gioco. In fin dei conti, non c’è rimasto più nessuno della vecchia gestione dei geni/scemi e ora la Ferrari ha ricominciato a guadagnare credibilità.
    “La mia posizione è chiara - ha dichiarato Sebastian Vettel – mi sto concentrando per fare il massimo quest’anno con la Ferrari e non mi interesso del resto. Se avete scritto che andrò in Mercedes è perché sapete qualcosa in più di me”. Quando ad una possibilità accoppiata con Alonso, ha aggiunto:“Sono un pilota e sono pronto a correre con chiunque. Fernando ha la sua reputazione ma io non firmo il suo contratto. Firmo il mio e sarò pronto a lavorare con chiunque. Posso solo far notare che l’attuale assetto ci rende felici. Dopodiché dobbiamo pensare solo a fare bene quest’anno”.

    679

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fernando AlonsoFerrari F1Formula 1 2017Mercato Piloti F1News F1Sebastian Vettel