F1, Pirelli: nuovi pneumatici per meno pit stop

Formula 1: la Pirelli prosegue nello sviluppo dei propri pneumatici per la F1

da , il

    pirelli pneumatici f1 paul hembery

    La Pirelli non si ferma. Per bocca del proprio responsabile del progetto F1, Paul Hembery, ha informato che durante le prove libere del Gran Premio di Germania sarà testata una nuova mescole di gomma. Si tratta di un progresso sulla specifica soft che dovrebbe diminuire il pesante degrado registrato fino ad ora. L’obiettivo è ridurre il numero di pit stop in gara ed allineare quel tipo di pneumatico ai miglioramenti già apportati nelle settimane scorse a quelli di tipo medio e duro. Spetterà ai team dare un’opinione decisiva.

    PIRELLI F1. Non solo mescole. Per il 2012 la Pirelli vuole cambiare anche la forma delle gomme. Gli pneumatici posteriori saranno diversi da come li conosciamo adesso. “Non sappiamo dire di più al momento - ha affermato Paul Hemberyse non che saranno diversi per avere un consumo migliore della spalla”.

    GP GERMANIA F1 2011. Nel prossimo Gran Premio di Germania saranno utilizzate gomme a mescola soft e medium caratterizzate rispettivamente dai colori giallo e bianco. Secondo Hembery questo porterà nella maggioranza dei casi a strategie con due soste. Questa combinazione è stata usata l’ultima volta nel Gran Premio d’Europa a Valencia. “La maggiore differenza sarà costituita dal meteo - ha spiegato il responsabile Pirelli Motorsport - con temperature che potrebbero essere molto più basse rispetto a quanto visto in Spagna. Ci aspettiamo che la maggior parte dei Team adotterà una strategia di due soste, ovviamente se non pioverà. Il Nurburgring è uno dei circuiti più tecnici dell’anno, con gli pneumatici sottoposti a una notevole forza laterale, fattore che rende molto importante la strategia. Anche se sono contigui nella nostra gamma, c’è comunque uno step significativo tra gli pneumatici P Zero Yellow soft e P Zero White medium.”