F1, Schumacher: novità sulla Mercedes GP

Formula 1 2011: Michael Schumacher parla del suo momento di forma e spiega di avere nuove motivazioni dalle novità che la Mercedes GP porterà per il GP di Spagna

da , il

    michael schumacher mercedes 2011 aggiornamenti

    Ennesimo capitolo della seconda vita di Michael Schumacher in Formula 1. La Mercedes GP fa sapere di avere degli aggiornamenti pronti per il Gran Premio di Spagna ed il pilota tedesco dichiara di sentirsi motivato da tutto ciò e di non pensare assolutamente al ritiro. Bene così. Entrando nello specifico riportiamo la notizia secondo la quale vedremo una W02 a Barcellona con importanti sviluppi a livello aerodinamico. I più interessanti riguardano il sistema di scarichi frontali in stile Lotus Renault e forse un primo tentativo di ala anteriore flessibile di tipo Red Bull.

    MICHAEL SCHUMACHER. Le novità piacciono al sette volte campione del mondo. Sarà per questo che, in una F1 in continua evoluzione, riesce continuamente a trovare nuovi stimoli sebbene le prestazioni in pista non siano più quelle dei tempi d’oro. “Al di là del risultato, ho visto dei miglioramenti in Turchia e questo non fa altro che accrescere la mia motivazione”, ha affermato Schumacher. “Dobbiamo fare dei progressi in configurazione gara dove andiamo meno forte rispetto alle qualifiche – ha aggiunto – non vedo l’ora di scoprire come funzionerà il pacchetto di aggiornamenti che abbiamo preparato per Barcellona. Durante i test invernali siamo andati molto forte su questo circuito”.

    MERCEDES GP. In merito alle difficoltà incontrate anche quest’anno da Schumacher, interviene il compagno Nico Rosberg. A conti fatti, è causa sua se l’ex ferrarista è coperto da critiche. Forte di una superiorità ormai conclamata, il giovane tedesco si prende persino il lusso di difenderlo:“Michael è il pilota più vincente di sempre - ricorda – è difficile essere più veloci di lui ed io devo impegnarmi molto per riuscirci. Deve essere tutto perfetto affinché ciò avvenga. Ogni gara che arriverà sarà sempre una nuova sfida dove lui potrebbe battermi”. Quanto all’opportunità per la Mercedes GP di fare bene in Spagna, Rosberg ha un parere diverso da quello di Schumacher. I test invernali dove erano andati molto forte non contano più:“Sono un ricordo senza più significato – ha detto sconsolato – il nostro vero potenziale si è già visto in queste prime gare”.