F1, Schumacher: ritiro o riscossa?

Formula 1: Michael Schumacher deve ritirarsi o proseguire per altri due anni in F1 nonostante al momento le prestazioni siano al di sotto di quelle del compagno di squadra? Il pubblico è diviso

da , il

    Schumacher F1 2010

    Cosa consigliate di fare a Michael Schumacher? Ritirarsi o continuare? Nel nostro sondaggio vi abbiamo chiesto se ritenete positiva o negativa questa prima metà di stagione 2010 disputata dal pilota Mercedes GP. Ebbene, sono convinto che messi di fronte alla scelta tra ritirarsi o continuare, i voti dei nostri lettori si sarebbero divisi in modo del tutto analogo tra chi lo sostiene e chi non crede più nelle sue capacità. Ormai è assodato: Schumacher divide. Didive critica, pubblico e appassionati in parti pressoché uguali.

    SONDAGGIO SCHUMACHER. C’è chi ritiene che Schumacher abbia finito il suo ciclo nel 2006 e che farebbe bene quanto prima a ritirarsi da questa Formula 1 nella quale non ha più niente da dire e dove finisce per rendersi patetico. Sono gli stessi, il 46% dei nostri lettori, che giudicano negativamente l’annata disputata fino ad ora. C’è poi un 44%, siamo lì, di persone che hanno ancora una fiducia smisurata nelle sue potenzialità e sono felicissime di vederlo ancora lì a battagliare con dei giovanotti scalmanati per dimostrare che la classe non è acqua e con il giusto pacchetto si può vincere un titolo mondiale anche dopo i 40 anni. Loro credono che, visto il mezzo a disposizioni, questo 2010 sia stato ottimo. Sarà poi il 2011 l’anno buono per rimettere tutti in riga. Come ogni argomento veramente scottante che si rispetti, anche qui c’è una piccola quota di indecisi (nella misura del 9%) in grado di spostare l’ago della bilancia in un senso o nell’altro. Confidiamo che entro fine stagione anche loro abbiano trovato una collocazione.

    MICHAEL SCHUMACHER. Il sette volte iridato riceve un altro consiglio. Secondo Jackie Stewart deve ritirarsi. “Non competerà mai con Vettel e Hamilton, non può nemmeno tenere il passo del suo compagno di squadra. Rosberg è solitamente più veloce di lui e non ha vinto un gran premio”, ha fatto cinicamente notare il tre volte iridato. “Avrei preferito che Michael non ritornasse. Perché lo ha fatto? - ha aggiunto lo scozzese secondo il quale Schumacher ha sbagliato nel ritirarsi troppo presto – Adesso è in una situazione difficile e deve convivere con le critiche”.

    MERCEDES GP. L’ultima speranza rimasta a Schumacher per rendersi protagonista di prestazioni, se non vincenti, quantomeno in linea con il compagno Rosberg, è il nuovo telaio che la Mercedes GP gli metterà a disposizione per il prossimo Gran Premio di Germania:“Spero di poter utilizzare il nuovo telaio in occasione del prossimo GP - ha confermato – ma il maggior aggiornamento stagionale sarà pronto solamente per fine agosto, credo che la porteremo in pista in occasione di Spa”.