F1 Turchia 2011: Barrichello spera nell’exploit della Williams

Barrichello spera di poter portarsi a casa qualche punto nel prossimo appuntamento della F1 sul circuito di Istanbul

da , il

    barrichello gp turchia

    Il pilota della Williams, Rubens Barrichello spera di migliorare le proprie prestazioni nel prossimo fine settimana di gare che si disputerà in Turchia per il Gran Premio di Formula 1 2011. Fino adesso i risultati deludenti stanno caratterizzando la sua stagione e quella della sua monoposto: “abbiamo nuovi componenti per la Turchia, che si spera, ci diano buoni risultati. Adoro Istanbul Park e proverò a spingere per avvicinarmi alla concorrenza”.

    Dopo i proclami di Barrichello ad inizio stagione che puntavano alla top ten, sembrano ridimensionate le ambizioni della Williams e dei suoi piloti, tra i quali figura anche Pastor Maldonado. L’ex corridore della Ferrari non si aspettava un inizio di stagione condito da due ritiri su tre. “la macchina non funziona come dovrebbe. Ho intenzione di lavorare sodo per aiutare la squadra a migliorare. Ho bisogno che questa vettura sia più competitiva e so che possiamo farcela”; aveva dichiarato nel post GP della Cina.

    Infatti, Barrichello sembra voler sopperire alle carenze della sua monoposto con una gara tutta nervi ed adrenalina, in un circuito che è sempre stato amato dal pilota carioca: “voglio avere un fine settimana più competitivo con la squadra di quelli avuti finora in questa stagione. E’ uno dei circuiti più impegnativi del calendario, tutti dicono che la curva 8 è il punto più interessante, e lo è, ma trovo il circuito interessante anche dal punto di vista dei set-up con le qualifiche che saranno una bella sfida”. Ricordiamo, infine, che la Williams ha riportato Mike Coughlan, personaggio chiave della spy-story, nel circus della F 1.