by

F1 Tv: orario GP Singapore 2011

    orario f1 tv gp singapore 2011


    Arriva la quarta edizione del Gran Premio di Singapore di Formula 1. Qui è cruciale dare un’occhiata agli orari in Tv ed al programma del week-end. Per l’atipica gara corsa di notte, c’è da fare un bel po’ di conti. In sintesi, basti ricordare che le qualifiche del sabato andranno in onda su Rai Due alle ore 16.00 mentre la partenza della gara sarà visibile su Rai Uno domenica alle ore 14.00. Per dare un quadro completo del fine settimana di Singapore, inoltre, è doveroso segnalare, in tema di previsioni meteo, il forte rischio pioggia.

    ORARIO F1 – GP SINGAPORE 2011. Ecco il programma completo del week-end di Singapore con gli orari di svolgimento dei vari eventi secondo il fuso orario italiano. Per sapere che ore saranno nella città-stato asiatica è sufficiente spostare le lancette dell’orologio di sei ore avanti. La partenza della gara, ad esempio, andrà in scena quando in Italia saranno le 14 e a Singapore le 8 di sera.

    GP Singapore F1 2011, programma completo e orari Tv:

    Venerdì 23 Settembre
    ore 12.30 – Prove Libere 1 Sessione (90 min.)
    ore 15:30 – Prove Libere 2 Sessione (90 min.)

    Sabato 24 Settembre
    ore 13:00 – Prove Libere 3 Sessione (60 min.)
    ore 16:00 – Qualifiche (Diretta Rai Due e su Rai HD dalle ore 15:45)

    Domenica 25 Settembre
    ore 10.00 – Commenti e anteprime (“Rai Sport 1 GP” su Rai Due)
    ore 11.50 – Interviste e approfondimenti (“GrandPrix” su Italia 1)
    ore 14.00 – GP di Singapore di F1 2011 (Diretta Rai Uno e su Rai HD dalle ore 13.10)

    METEO SINGAPORE F1. Le previsioni meteo del fine settimana del Gran Premio di Singapore di F1 2011 confermano caldo, afa e umidità con temperature che non scenderanno mai sotto ai 26-27 gradi. Neanche di notte. A rendere ancor più complicata la situazione c’è l’elemento pioggia, data per certa sia venerdì pomeriggio in occasione delle prove libere, sia sabato prima delle qualifiche e sia domenica prima della partenza della corsa. Ricordiamo che la Formula 1 mai ha corso di notte in condizioni di pista bagnata. Solo la Pirelli ha effettuato ad inizio stagione un test di questo genere sul circuito di Abu Dhabi. Ciò dovrebbe, quantomeno, evitare brutte sorprese sul fronte degli pneumatici. A preoccupare particolarmente i piloti, più dell’aderenza delle monoposto, è la visibilità.