F1 Tv: orario GP Turchia 2010

Formula 1 Tv: orario e previsioni meteo del Gran Premio di Turchia in programma nel weekend del 28-2930 maggio 2010 sul circuito di Istanbul

da , il

    Orari e programmi Tv del Gran Premio di Turchia F1 2010: causa fuso orario, le prove libere e le qualifiche andranno in scena con un’ora d’anticipo rispetto al normale. Normale sarà, invece, la partenza della gara. La lotta per la pole position, quindi, sarà trasmessa da Rai Due sabato alle ore 13 mentre i semafori del GP di Istanbul si spegneranno alle ore 14 di domenica su Rai Uno. A differenza di quanto successo negli ultimi appuntamenti, dal punto di vista meteorologico non ci saranno imprevisti: solo sole sopra le teste di team e piloti per un evento che, visti i precedenti, non si preannuncia particolarmente emozionante.

    ORARIO F1 TV. Le qualifiche saranno trasmesse da Rai Due sabato 29 maggio alle ore 13. La partenza della gara andrà in scena domenica su Rai Uno alle ore 14. Per renderci visibile l’evento al nostro orario tipico, gli organizzatori sono stati costretti (a causa del già citato fuso orario) a far partire i piloti con un’ora di ritardo.

    Programma completo del weekend del GP di Turchia F1 2010:

    Venerdì 28 Maggio

    ore 09:00 – Prove Libere 1 Sessione (90 min.)

    ore 13:00 – Prove Libere 2 Sessione (90 min.)

    Sabato 29 Maggio

    ore 10:00 – Prove Libere 3 Sessione (60 min.)

    ore 13:00 – Qualifiche (Diretta Rai Due dalle ore 12:45)

    Domenica 30 Maggio

    ore 10.00 – Commenti, anteprime e GP2 (“Numero Uno” su Rai Due)

    ore 11.50 – Commenti e anteprime (“Grand Prix” su Italia 1)

    ore 14.00 – GP di Turchia di F1 2010 (Diretta Rai Uno dalle ore 13.10)

    METEO ISTANBUL. Sole che spacce le pietre. Nessuna nuvola all’orizzonte per miglia e miglia. Punte massime di temperatura che supereranno, durante le qualifiche e la gara, i 30 gradi. Umidità scarsissima. Vento pressoché nullo ad eccezione del pomeriggio di Domenica dove potrebbe muoversi un po’ l’aria con folate proveniente da sud-ovest. E’ questo lo scenario nel quale dovranno confrontarsi squadre e piloti per il prossimo Gran Premio di Turchia. Nessuna incognita per una corsa che, a queste condizioni, non lascia scampo all’idea di un evento decisamente molto noioso