Fanta F1 2010 a Suzuka: Red Bull, la rivincita?

Fanta F1: arriva il Gran Premio del Giappone ed arriva il nostro gioco a pronostici gratuito sulla Formula 1

da , il

    fanta f1 giappone 2010

    Il punto è che se la Ferrari vince con Fernando Alonso la terza gara consecutiva, il mondiale 2010, indipendentemente da ciò che dice la classifica, prende una piega ben precisa. Se, invece, la Red Bull ribadisce il proprio dominio o uno dei due piloti McLaren riesce a dare un’altra zampata a sorpresa, allora il discorso cambia di nuovo e stime, calcoli, tabelle tornano tutte da rifare! Il parere degli scommettitori è chiaro: sarà Sebastian Vettel il protagonista del Gran Premio del Giappone con Fernando Alonso subito dietro e gli altri tre – Webber, Button, Hamilton – pronti ad approfittare della situazione.

    GP GIAPPONE F1. Metto in primo piano l’incognita meteo. E sostanzialmente nient’altro al momento. Correre su una Suzuka bagnata significa, verosimilmente, trovare qualche protagonista del mondiale 2010 che domenica sera lascerà il circuito a mani vuote. Visto l’alto numero di contendenti e le poche gare rimaste da qui alla fine della stagione, nessuno può più permettersi un lusso del genere. L’impressione, quindi, è che tutti correranno in modo poco spettacolare ma molto pratico. In tal senso Fernando Alonso si è già esposto:“Se dovrò alzare il piede e rinunciare ad un sorpasso per evitare una situazione di pericolo, lo farò”. Per ragionare su eventuali tattiche sarà obbligatorio conoscere la griglia di partenza che non avrà una configurazione così scontata come nelle ultime uscite.

    FANTA F1. Ricordiamo che c’è tempo per giocare fino a venerdì alle 23.59 per indicare il nome del pilota che partirà in pole position e si hanno 24 ore in più per tutto il resto. Chi non riuscisse a raggiungere la propria pagina personale dei pronostici nei modi consueti, ci può arrivare da questo link. Detto che gli scommettitori puntano, nell’ordine, su Vettel, Alonso, Webber, Hamilton, Button. Io mi accodo. Il tedesco della Red Bull è favorito per la pole position. Pensando alla pista umida avrei un occhio di riguardo anche per Webber e, perché no, Button o Hamilton. Alonso lo vedo meglio in difesa. Lo spagnolo (vedi sopra) vuol prendere pochi rischi. Firmerebbe col sangue per partire in seconda fila. Massa non lo prenderei in considerazione. In gara lo scenario cambia. Correre sul bagnato porta inevitabilmente a dover scrivere un ordine di arrivo ben diverso da quello di partenza. In generale, il circuito di Suzuka riserva sorpassi e colpi di scena anche senza il bagnato. Forse la tattica migliore stavolta è, nel dubbio, dare fiducia a piloti notoriamente più affidabili.