Felipe Massa: con l’incidente finisce anche la stagione di Formula 1

Felipe Massa sta costantemente meglio dopo l'incidente nelle qualifiche del Gran Premio di Ungheria

da , il

    Felipe Massa sta sempre meglio. I medici dicono che lascerà entro 10 giorni l’ospedale camminando sulle proprie gambe. Gli stessi dottori, però, si dicono convinti che, a causa dell’incidente, non potrà più salire dentro ad una monoposto di Formula 1 per tutta la stagione 2009.

    STAGIONE FINITA?. Nonostante i controlli approfonditi non abbiano ancora avuto luogo, Dino Altmann, medico personale di Felipe Massa, ha dichiarato che il pilota ha una vista regolare:“Non ci sono problemi all’occhio. Gli è stato aperto moderatamente, perchè è ancora gonfio, ma ci vede bene”. Non avendo riportato traumi agli arti e neanche al cervello, l’unico punto interrogativo riguardante il recupero del Massa-pilota era legato alla vista. Questa buona notizia, quindi, ci fa pensare che lo rivedremo nuovamente indossare casco e tuta e darsi battaglia con i colleghi. Difficile, però, pensare che si ristabilisca in fretta. Il neurologo dell’ospedale di Budapest, Peter Baszo, si è detto convinto che “Se continua a recuperare con questa velocità potrebbe lasciare la clinica sulle sue gambe tra una decina di giorni” la stagione di Formula 1 però “è finita qui”. Adesso ci vuole riposo.

    CONDIZIONI IN MIGLIORAMENTO. A rendere ottimistico il quadro clinico di Felipe Massa ci si aggiunge Andor Grosz. Il vice-direttore generale dell’ospedale AEK ha raccontato che il ferrarista può parlare, può muovere gli arti e non ha febbre:“Gli abbiamo tolto la macchina di respirazione, per il momento dorme molto, un nuovo intervento non è necessario, aspettiamo un ulteriore miglioramento. Possiamo eseguire gli esami necessari alla valutazione dell’occhio fra 7-10 giorni, non prima” ha aggiunto denotando grande scrupolo nella cura del proprio paziente. Proprio questa grande attenzione dedicata a Felipe Massa ha convinto la famiglia a non trasferirsi a Parigi come inizialmente ventilato.