Felipe Massa: Ferrari da 8!

Felipe Massa promuove la Ferrari F60 dopo l'ultimo giorno di test disputato su pista asciutta e con gomme slick

da , il

    Al termine della prima sessione di test al Mugello, Felipe Massa commenta la Ferrari F60 con ottimismo. Secondo il brasiliano, che ha potuto girare con continuità montando gomme slick, la vettura 2009 è da 8 in pagella.

    LAVORI. Lunedì e martedì è toccato a Kimi Raikkonen prendere confidenza con la F60. Il finlandese non ha mai potuto spingere al limite causa maltempo. Si è pertanto limitato a coprire chilometri per lavorare sull’affidabilità ed ha cercato di prendere confidenza con le nuove apparecchiature quali KERS ed ali mobili. Mercoledì lo stesso scenario ha condizionato Felipe Massa che, invece, ieri ha trovato già dalla tarda mattinata la pista asciutta. Montate le gomme slick, il vicecampione del mondo ha cercato il limite fermando i cronometri del migliore dei suoi 103 giri in 1’23″981.

    ILLEGALITA’. Mentre impera la polemica sulla presunta irregolarità degli scarichi della F60, al coro dei critici guidato da McLaren e BMW si è aggiunta anche la Toyota che con Pascal Vasselon ha chiesto immediate modifiche ala vettura italiana:“La Ferrari ha alcune caratteristiche illegali, come ad esempio i condotti di scarico e ci aspettiamo che apportino delle modifiche, in quanto cosi’ come sono contravvengono alle regole”. In attesa che la Ferrari prenda una posizione ufficiale al riguardo, vale a dire effettui delle variazioni o controbatta alle accuse, a commento della sessione di test appena conclusa, Felipe Massa sottolinea come l’unico aspetto che è mancato al team è stato il confronto in pista con gli altri:“Sono soddisfatto di come sono andati questi giorni di prove perché abbiamo anche potuto provare la macchina sull’asciutto con continuità. Le prime sensazioni sono positive, anche se è ovviamente molto presto per dire a che livello siamo, anche perché è mancato il confronto con la concorrenza”.

    PAGELLA. “Se devo dare un voto a questa sessione gli darei un bell’otto per l’affidabilitàdichiara Massa. Il ferrarista ammette che buona parte dei 1500 chilometri percorsi hanno visto la Ferrari meno sollecitata del normale dato che si è avuta pioggia tre giorni su quattro, ma come inizio è decisamente rassicurante. Quanto alle novità 2009, limitazioni aerodinamiche, gomme slick, KERS e ali mobili, il brasiliano le promuove tutte:“La guida è cambiata rispetto a prima: il carico aerodinamica è diminuito e ora sembra di stare su un kart. Con le slick poi si patina di più, ma la guida è più divertente. Il KERS mi piace e credo che possa dare 3 decimi al giro di vantaggio. E anche se insieme al tasto dei flap arricchisce di bottoni il volante, non è un grosso problema”.