Fernando Alonso e Lewis Hamilton? Sono innocenti, ma colpevoli lo stesso!

Fernando Alonso e Lewis Hamilton? Sono innocenti, ma colpevoli lo stesso!

secondo ecclestone, hamilton e alonso nono devono venir penalizzati per l'eventuale scorrettezza mclaren

da in Bernie Ecclestone, Fernando Alonso, Lewis Hamilton, McLaren F1, spy-story-f1
Ultimo aggiornamento:

    Fernando Alonso e Lewis Hamilton? Ecclestone sbaglia, sono innocenti ma colpevoli lo stesso!

    Facciamo un esempio. Se un ladro ruba dei soldi per regalare una casa di lusso alla propria moglie e ai propri figli, è giusto che quella casa gli venga sequestrata dalla polizia?
    Io penso di sì.

    Per fare un altro paragone con lo sport, prendiamo il calcio. Se la Fortissimus vince corrompendo gli arbitri o pagando alcuni giocatori avversari, è giusto che Cannavarus, Buffùs, Delpierus e Nedvius si vantino di aver comunque vinto quello scudetto, dopo che è stato dimostrato che la loro dirigenza ha falsato il campionato?

    Questa lunga premessa per dire la seguente cosa. Credo che Alonso ed Hamilton siano due fuoriclasse. Se il campionato del mondo lo si assegnasse a “giudizio” e non ai punti credo che lo meriterebbe – per quello che si è visto fin’ora – uno di loro due. Detto questo, però, il campionato si vince ai punti e se quei punti sono stati conquistati in modo illegale, PURTROPPO, devono pagarne le conseguenze anche loro.

    Tornanto ai nostri Cannavarus, Buffùs, Delpierus e Nedvius: pensate che – nonostante siano dei grandi campioni – abbiano meritato uno scudetto vinto per qualche punto di distacco, quando teoricamente, i punti che la dirigenza ha regalato sono molti di più?

    Per questo è difficile, da un punto di vista razionale, essere in accordo con Bernie Ecclestone quando dichiara:“Se venisse dimostrato che le informazioni in mano a Coughlan sono state utilizzate, la McLaren potrebbe perdere i punti del campionato costruttori, ma non avrebbe senso coinvolgere i piloti in un provvedimento del genere. Chi guida non ha niente a che fare su come agisce la squadra per costruire la vettura.

    Lui ci entra dentro e basta”.

    Verissimo. Ma vallo a spiegare a Raikkonen e Massa. Anche loro in macchina “c’entrano e basta”. Però si vedono battere da due missili d’argento che vanno così forte in modo illegale. Sarebbe come se si scoprisse che la Ferrari con Schumacher vinceva perché aveva sotto il sedere un motore V12 da 5000cc di cilindrata. Vallo a dire ad Hakkinen che è stato battuto meritatamente…

    402

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bernie EcclestoneFernando AlonsoLewis HamiltonMcLaren F1spy-story-f1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI