Fernando Alonso: Massa rivale ma non nemico

Formula 1: Fernando Alonso torna a parlare della convivenza con Felipe Massa e del sorpasso durante la partenza del Gran Premio del Bahrain che gli ha consentito di vincere la gara

da , il

    Fernando Alonso batte Felipe Massa uno a zero. Per il momento. Nel Gran Premio del Bahrain, gara inaugurale della stagione 2010 di Formula 1, il pilota spagnolo ha dimostrato di avere il guizzo del campione beffando il compagno di box al via. Non solo, il fatto che sia stato il brasiliano ad accusare un problema di surriscaldamento, disegna un quadro dove anche la sorte pare abbia scelto il cosiddetto “predestinato”. Due titoli mondiali non si vincono per caso. Tornando sulla convivenza con Massa, Alonso dichiara sereno:“Per me non è un nemico”.

    FERRARI. La convivenza tra Fernando Alonso e Felipe Massa è un tema che sin dal primo momento ha scatenato la fantasia dei giornalisti. Due piloti caldi, latini, che hanno già avuto qualche diverbio in passato e che non ci stanno ad arrivare secondi rappresentano una bella gatta da pelare per la Gestione Sportiva Ferrari. Per il momento, però, le cose vanno alla grande. Durante l’inverno hanno lavorato gomito a gomito per evolvere la Ferrari F10 e si sono scambiati continui attestati di stima. Anche il primo duello in pista pare non aver lasciato strascichi con il brasiliano che ha accettato di buon grado la sconfitta, giustificandola in parte con gli ormai noti problemi di surriscaldamento della Rossa numero 7.

    FERNANDO ALONSO. “La squadra viene prima dei piloti - ha dichiarato Fernando Alonso ai connazionali di El Pais - Innanzitutto, lui non e’ un nemico, forse un rivale ma non un nemico”, ha aggiunto riferendosi a Felipe Massa ed a coloro i quali vogliono a tutti i costi metterli uno contro l’altro. “Certo, avendo la stessa macchina qualche volta nessuno dei due vincera’ e qualche volta sara’ l’altro a vincere”, ha concluso l’asturiano.