Fernando Alonso: presente a Valencia

Fernando Alonso sarà regolarmente al via del Gran Premio d'Europa a Valencia

da , il

    Come auspicabile, Fernando Alonso correrà regolarmente il GP d’Europa a Valencia. La Corte Internazionale della FIA, infatti, ha annullato la squalifica alla Renault per la ruota persa dal pilota spagnolo in gara. Penalità apparsa da subito eccessiva.

    APPELLO RENAULT. La Corte d’appello della FIA ha convertito la squalifica in una semplice multa. Flavio Briatore se la cava con appena 50.000 dollari di multa ed un richiamo formale. Alla base di questa decisione, si legge nel comunicato della Federazione, vi è l’ammissione da parte del team francese di aver violato il regolamento e di non aver assicurato le condizioni di massima sicurezza richieste in questi casi (pit stop). In effetti, sin dal primo momento, la squalifica per una gara era sembrata una decisione troppo pesante per un episodio vissuto mille altre volte. Certo è che la morte di Henry Surtees ed il grave incidente di Felipe Massa, hanno portato maggiore sensibilizzazione attorno a questi gravi inconvenienti.

    FERNANDO ALONSO. Nessuno credeva che la FIA avrebbe avuto il coraggio di negare alla Spagna il beniamino di casa Fernando Alonso. Il pilota iberico non ha ancora commentato la notizia, probabilmente ha dato per scontato sin dal primo momento che tutto si sarebbe aggiustato. Non a caso, il team francese ha iniziato già dalla settimana scorsa la marcia d’avvicinamento al GP d’Europa come se niente fosse. In una nota ufficiale della Renault, si legge:“La squadra accetta la decisione della FIA del richiamo formale e della multa di 50 mila dollari. E’ giusta e bilanciata. Adesso la scuderia può concentrarsi nella preparazione alla prossima corsa in quel di Valencia”. Preparazione che, come detto, non ha mai subito battute d’arresto.