Fernando Alonso salta il Gran Premio d’Australia di F1 2015, è ufficiale

E' ufficiale: Fernando Alonso salterà il GP d'Australia di F1 2015. Le condizioni del pilota spagnolo non sono ancora al meglio dopo l'incidente dei test di Barcellona.

da , il

    Clamoroso? Neanche tanto. Fernando Alonso salterà il GP d’Australia di F1 2015. Non sono bastate le parole di Ron Dennis poco prima dell’ultima sessione di test a tranquillizzare l’ambiente, la situazione è grave o almeno lo è stata. Inutile nascondersi dietro ad un dito: dentro quella macchina nell’ultima giornata di test della prima sessione a Barcellona è successo veramente qualcosa, qualcosa di grave e di molto pericoloso per la salute dell’ex pilota Ferrari. Problema tecnico, scossa, chiamatela come volete, ma se Alonso dopo un mese non torna in macchina, è perché non è stato solo un banale incidente o una perdita di grip della sua McLaren. A pagina 2 il comunicato stampa della casa di Woking tradotto in italiano. A Melbourne ci saranno Jenson Button e Kevin Magnussen. Non poteva iniziare peggio la nuova avventura di Alonso in Mclaren.

    Il comunicato

    Dopo aver effettuato una serie esaustiva di test e scansioni – alcuni dei quali di recente, ieri sera – i medici del pilota Fernando Alonso non hanno riscontrato sintomi relativi a qualsiasi problema medico ne evidenza di alcun danno […] Tuttavia, i medici di hanno raccomandato a Fernando, dopo la commozione cerebrale che ha subito in un incidente sul Circuito di Catalogna il 22 febbraio, di cercare di limitare per quanto possibile eventuali fattori di rischio che potrebbero potenzialmente causare un altro incidente così presto, in modo da ridurre al minimo le possibilità di un’ulteriore sindrome.

    In particolare i medici hanno consigliato di non poter partecipare all’imminente Gran Premio d’Australia che si svolgerà il 13, 14 e 15 marzo.

    Fernando ha capito e accettato il consiglio, le due vetture McLaren-Honda saranno quindi guidate in Australia da Jenson Button e dal test driver e pilota di riserva del team, Kevin Magnussen.

    I medici di Fernando riconoscono che è in forma e sta bene e che egli stesso si sente pronto a correre e ad allenarsi al fine di preparare un ritorno alla l’abitacolo della sua vettura per il GP della Malesia del 27, 28 e 29 marzo. […] Tutti alla McLaren-Honda sostengono pienamente la decisione di Fernando per il consiglio dei suoi medici.