Ferrari 150° Italia F1: le foto della presentazione ufficiale

Ferrari F1 2011: chiamatela F150 o Ferrari 150° Italia, non cambia la sostanza

da , il

    In casa Ferrari il clima è di fervida attesa. La Ferrari 150° Italia è nata bene e sin dalla presentazione avvenuta a Maranello ha scatenato gli entusiasmi dei tifosi che attendono da tre anni la vittoria del titolo mondiale. Mancano meno tre settimane all’inizio della stagione 2011 di Formula 1. Tra pochi giorni andrà in scena l’ultima settimana di test, quella dove la scuderia italiana comincerà a scoprire qualcuna delle sue carte. Nell’attesa riportiamo le foto più interessanti della presentazione ed alcune curiosità sul modello F150, recentemente ribattezzato Ferrari 150° Italia.

    Presentazione Ferrari F1 2011

    Da Luca di Montezemolo a Sergio Marchionne passando per Stefano Domenicali, John Elkan, Fernando Alonso, Felipe Massa, i rappresentanti dei più importanti sponsor come Philips Morris e Santander, i fornitori Shell, Pirelli, Brembo… C’erano tutti alla presentazione della Ferrari progettata per la stagione 2011 di Formula 1. Oltre due milioni sono state le persone nel mondo che hanno seguito la cerimonia via web collegandosi sul sito www.ferrari.com. Il presidente del Cavallino Rampante Montezemolo ha chiesto ai suoi uomini una sola cosa:“Vincere, cominciando a farlo da subito”. Dalla prima gara in calendario. Non inseguire gli avversari, ma fare le lepri.

    Nome Ferrari 150° Italia

    Il nome iniziale della monoposto era F150 per ricordare i 150 anni dell’Unità d’Italia e ribadire lo stretto legame tra l’orgoglio nazionale e la scuderia di Maranello che, per l’occasione, ha colorato con il tricolore della bandiera italiana l’alettone posteriore. Le proteste della Ford che da anni commercializza in America un pick-up con lo stesso nome, però, hanno obbligato a cambiare sigla. Prima in F150TH Italia. Successivamente, facendo sparire definitivamente la “F”, in Ferrari 150° Italia. “Negli ultimi 20 anni abbiamo sempre avuto il tricolore sulla macchina, e personalmente ho sempre tenuto molto a questo – ha spiegato Montezemolo - Il 2011 è l’anno in cui siamo ancora più italiani e orgogliosi di esserlo; quando ascoltiamo l’inno dopo un successo del nostro paese è sempre una emozione”.

    Lo sviluppo della Ferrari 150° Italia

    Vedremo la Ferrari 150° Italia nella sua veste definitiva 2011 solo nel primo giorno di prove libere del GP d’Australia, vale a dire venerdì 25 marzo. Nelle tre sessioni di test che sono state disputate, la monoposto era ancora in versione laboratorio. “Abbiamo preso una decisione netta nei programmi di sviluppo: dal punto di vista strutturale e meccanico la Ferrari 150° Italia è completa, mentre l’aerodinamica è in una versione di transizione – ha affermato il direttore tecnico Aldo Costail pacchetto della prima gara sarà molto aggressivo sulla aerodinamica, dato che si è lasciato più tempo possibile agli aerodinamici per avere la migliore configurazione possibile”.

    Dettagli tecnici Ferrari 150° Italia

      Telaio:
    • Il telaio è realizzato in materiale composito a nido d’ape con fibra di carbonio.
    • Il cambio è di tipo longitudinale prodotto dalla stessa Ferrari, semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce, sette marce più la retro.
    • Il differenziale è autobloccante.
    • I freni, forniti dalla Brembo, sono a disco autoventilanti in carbonio.
    • Le sospensioni sono indipendenti con puntone e molla di torsione anteriore/posteriore.
    • Il peso della monoposto con acqua, olio e pilota è, in linea con quanto richiesto dal regolamento, 640 kg
    • Le ruote sono BBS da 13”
      Motore
    • Tipo 056
    • Numero cilindri: 8
    • Blocco cilindri in alluminio; fusione in sabbia: V 90°
    • Numero di Valvole: 32
    • Distribuzione pneumatica
    • Cilindrata totale: 2398 cm3
    • Alesaggio e pistoni: 98 mm
    • Peso: 95 kg
    • Iniezione e accensione elettronica
    • Benzina: Shell V-Power
    • Lubrificante: Shell Helix Ultra

    Per approfondire l’argomento Ferrari 150° Italia, puoi leggere anche questi articoli

    Ferrari F150: il 2011 visto dai tecnici di Maranello

    F1 2011, Ferrari: video Alonso e Massa con la F150 nel test di Fiorano

    Ferrari F150: analisi tecnica del modello 2011

    F1 2011: Ferrari F150 destinata ad evolversi

    F1 2011, test: Ferrari contenta dell’inizio