Kimi Raikkonen debutta nel mondiale Rally

Kimi Raikkonen parteciperà al mondiale Rally nella tappa finlandese del prossimo luglio

da , il

    Kimi Raikkonen al Rally. Il pilota finlandese debutterà a Luglio nel WRC guidando la solita Fiat Grande Punto Abarth. Si intensificano, così, le voci del ritiro dalla Formula 1 alla fine del 2009. Montezemolo, intanto, ammette che a Le Mans c’è andato solo per pubblicità.

    FERRARI A LE MANS. “Per correre a Le Mans e’ necessario concentrarsi molti, molti mesi nella preparazione, nei test e nello sviluppo della vettura e credo che oggi sia praticamente impossibile fare una cosa del genere e allo stesso tempo essere competitivi in F1″, ha dichiarato il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo facendo capire che le sortite in quella direzione delle settimane scorse altro non erano che tentativi di destabilizzare l’ambiente della Formula 1, mettendo in crisi il Presidente della FIA Max Mosley. Ricordiamo, però, che la scuderia di Maranello vanta un glorioso passato sulla pista francese. Tale che un ritorno da quelle parti avrebbe fatto smuovere passioni ed interessi non solo degli ultra-nostalgici.

    KIMI RAIKKONEN AL RALLY. Dopo aver di nuovo preso confidenza con la sua Grande Punto Abarth in un piccolo test nei giorni scorsi, Kimi Raikkonen si sta preparando a disputare il suo primo evento del Mondiale rally. La location scelta, guarda caso, è proprio quella della Finlandia in programma nel prossimo luglio. Il campione del mondo di Formula 1 2007 è alla quarta uscita dell’anno con la Fiat. La prima sulla ghiaia dopo aver già assaggiato neve e asfalto. Al suo fianco avrà l’esperto Kaj Lindstrom come co-pilota.

    MERCATO PILOTI. L’intensificarsi della presenza di Raikkonen al volante della Grande Punto da rally fa crescere le speculazioni di coloro i quali vedono già definito il passaggio del pilota, sotto contratto con la Ferrari fino al 2011, all’off-road nel 2010 sotto il marchio Fiat. Così facendo, oltre ad accontentare le voglie del finlandese, il gruppo torinese avrebbe un grande ritorno di immagine e, soprattutto, riuscirebbe a liberare un sedile sulla monoposto di Formula 1. Sedile che, inutile precisarlo, sarebbe occupato da Fernando Alonso.