Ferrari: Alonso scende in pista a Fiorano

Fernando Alonso fa visita alla Ferrari

da , il

    La Ferrari e Fernando Alonso non perdono tempo. Mondiale chiuso da meno di una settimana e nuovo pilota già in sede, a Maranello, per prendere le misure con la nuova sfida e fare qualche giro d’ambientamento sulla pista di Fiorano.

    FERRARI. Dopo mesi di indiscrezioni e trattative nascoste, il rapporto tra la Ferrari ed Alonso va avanti alla luce del sole con il sito ufficiale del Cavallino che racconta il primo vero giorno dello spagnolo da ferrarista, sebbene non in veste ufficiale poiché ancora legato contrattualmente a vecchi marchi e sponsor. “E’ arrivato stamattina presto, poco dopo le otto - si legge nella nota Ferrari – Fernando Alonso ha varcato i cancelli della Gestione Sportiva nel suo primo giorno di conoscenza della sua nuova squadra”.

    FERNANDO ALONSO. Ad accogliere il due volte iridato c’era Stefano Domenicali. Il team principal del Cavallino lo ha portato a conoscenza con i nuovi tecnici con i quali ha iniziato a lavorare alla stagione 2010. “Fra riunioni sul progetto della nuova monoposto, con tanto di visita nella galleria del vento per vedere il modellino, e lavoro sulla postazione nell’abitacolo, la giornata si è conclusa a poco dopo le 17 – prosegue il comunicato di Maranello – Prima di lasciare Maranello, Alonso è stato ricevuto dal Presidente Luca di Montezemolo, che ha voluto dargli personalmente il benvenuto alla Ferrari, in un incontro molto caloroso durato circa mezz’ora”. Non potendo guidare una Formula 1, ma volendo provare subito il circuito di Fiorano, quello storico di casa Ferrari, Fernando Alonso è comunque sceso in pista guidando una 458 Italia.