Ferrari: Alonso troppo ottimista?

Jenson Button spiega di essere molto preoccupato dai rivali della Ferrari

da , il

    Era partito molto cauto. Fernando Alonso parlava addirittura di 2-3 gare di ambientamento prima di poter dare il 100%. Adesso, alla vigilia dell’ultima settimana di test, il pilota Ferrari sfoggia un sorriso smagliante e fatica a trattenere l’entusiasmo lasciandosi scappare frasi del tipo:“A differenza degli altri noi abbiamo ancora tenuto nascoste le nostre carte”. Mentre gli scommettitori si dividono, il campione del mondo in carica Jenson Button ammette di essere preoccupato della soddisfazione dello spagnolo: a suo dire è troppo felice non nascondere qualcosa…

    FERNANDO ALONSO. Cosa bolle in pentola a Maranello? Se lo sta chiedendo Jenson Button. Il pilota McLaren fa sapere di essere piuttosto preoccupato della felicità di Fernando Alonso. In molte interviste l’asso delle Asturie ha descritto la Ferrari F10 come la miglior macchina che abbia mai guidato. “Vedo Alonso felice - ha spiegato Button a Marca - e questo non è buono perché significa che sarà molto veloce”. Chi prova a buttare un po’ d’acqua sul fuoco degli entusiasmi è il collaudatore Ferrari Marc Gene:“La macchina è affidabile e i piloti sono contenti ma dobbiamo avere cautela”.

    FERRARI. L’aria di Maranello gli sta facendo bene. Anche troppo. Dopo aver dichiarato fedeltà a vita alla Ferrari, Fernando Alonso si lancia in un altro proclama pesante. I titoli vinti valgono meno che guidare per la Rossa:“Vinti due campionati con la Renault dissi a mio padre che la mia carriera era completa ma lui mi fece notare che guidare per la Ferrari era più importante delle vittorie: la gente si ricorda dei piloti Ferrari più che dei campioni del mondo. E ora penso che abbia ragione. La Ferrari ti dà emozioni speciali”. Il due volte iridato ha anche riconfermato che dopo aver corso per la Rossa, difficilmente potrà trovare altre motivazioni andando altrove.