Ferrari: anteprima positiva

da , il

    Schumacher al volante della nuova Ferrari

    Come Jean Todt aveva anticipato nei giorni scorsi, una settimana prima della presentazione ufficiale la Ferrari F2006 ha debuttato in pista.

    A prima vista la macchina è sembrata più corta della F2005, il muso presenta una linea a formichiere, l’alettone posteriore è ondulato e le pance sono più strette. Più piccolo anche il retrotreno. Inoltre, tra le novità più evidenti, gli specchietti retrovistori sono molto sporgenti e appoggiati direttamente sulle pance.

    Al volante della nuova Ferrari, per l’occasione ancora senza sponsor e con alcune parti non verniciate, Michael Schumacher ha percorso nell’arco della giornata 51 giri, il piu’ veloce nel tempo di 59″569. L’unico sussulto si è avuto al 45° giro quando, lungo il rettilineo principale, la macchina si è spenta. Ma quello che inizialmente poteva sembrare un problema di alimentazione in realtà è stato un test previsto di pescaggio del carburante. Tutto, quindi, si è svolto in modo più che soddisfacente, compreso il riscontro cronometrico. I test riprenderanno Venerdì.