Ferrari: cartone animato con Montezemolo, Alonso e Massa [VIDEO]

da , il

    La Ferrari ha raggiunto la considerevole cifra di dieci milioni di fans su Facebook! L’evento non poteva non essere festeggiato in qualche modo. A Maranello l’hanno buttata sull’ironia realizzando un video a cartone animato con Luca di Montezemolo, Fernando Alonso e Felipe Massa a fare da protagonisti. Eccolo qui. Da notare, sopra alla scrivania del presidente, la presenza discreta anche dell’immagine del Drake. Il claim è questo: “10 milioni di fans non sono un venticello” e gioca sul doppio senso della parola inglese “fan” che, oltre a tifoso, significa anche “ventilatore” e ben rappresenta la spinta metaforica che tanto entusiasmo riesce a dare.

    Ferrari: 10 milioni di fans su facebook

    La Ferrari c’ha messo appena tre anni per tagliare il traguardo dei dieci milioni di appassionati sul più famoso ed utilizzato social network del mondo. L’avventura del Cavallino Rampante su Facebook era iniziata in tempi relativamente recenti, era il 2009. Solo nel 2012, gli iscritti alla pagina di Maranello sono aumentati di 4 milioni. Il profilo tipico è quello di un giovane al di sotto dei 30 anni, di nazionalità italiana, americana, francese o spagnola. Una fetta sempre crescente, però, arriva dai Paesi emergenti come l’India. Se volete unirvi a questa grande comunità, cliccate su www.facebook.com/Ferrari.

    Briatore: “Montezemolo e Ecclestone torneranno amici”

    Di fronte al continuo rumore di fondo che tenta di imbrigliare le parole del presidente della Ferrari in merito all’aver accettato in modo sportivo la sconfitta nel mondiale 2012 di Formula 1 da parte del team e di Alonso, il sito ufficiale del Cavallino decide di pubblicare un ennesimo comunicato stampa, riprendendo le parole dette da Montezemolo in occasione delle Finali Mondiali di Valencia delle quali pubblichiamo un video celebrativo:“Facciamo i complimenti a Sebastian Vettel e alla Red Bull perché hanno vinto e a noi piace fare i complimenti a chi ha vinto, sperando e volendo che l’anno prossimo siano altri a farli a noi. Quanto alla storia delle bandiere gialle, abbiamo fatto la cosa più semplice e lineare possibile. Abbiamo chiesto alla Federazione un parere, dicendogli che avremmo comunque accettato la loro decisione: così è stato.” Secondo Maranello, qualcuno ha cavalcato troppo la questione mettendo in cattiva luce l’azienda. Tra questi “nemici” c’è anche Bernie Ecclestone che è stato definito “ormai troppo anziano” proprio da Montezemolo. Tra i due, però, i rapporti torneranno presto sereni. Ne è convito un amico di entrambi, Flavio Briatore, il quale parla così a Radio Rai:“Tra 10 giorni saranno di nuovo amici. A volte Bernie vuole essere divertente senza riuscirci ed a Luca non è piaciuta una sua frase”. Intanto, Mr. E ha rincarato alla BCC:“Il suo caso non ha a che fare con l’età perché è sempre stato così! Chissà cosa combinerà quando ne avrà lui 82 anni…”