Ferrari F10: foto e scheda tecnica

Ferrari F10: foto e scheda tecnica

Ferrari F10 nel dettaglio: foto gallery e scheda tecnica della monoposto che affronterà il campionato 2010 di Formula 1 per la scuderia del Cavallino rampante presentata oggi a Maranello

da in Aldo Costa, Ferrari F1, Formula 1 2017, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    La Ferrari F10 comincia alla grande. Sono 3 milioni gli utenti che si sono contemporaneamente connessi questa mattina attorno alle ore 11 al sito ferrari.com. Numeri da capogiro per una diretta web che sbaraglia ogni precedente record. Ed i proclami sono all’altezza della spaventosa mole di pubblico. Aldo Costa, capo progettista della F10, dichiara:“La vettura del 2010 è un enorme passo avanti in termini di competitività. Il progetto è iniziato presto. Già nella primavera del 2009 ed è stato costruito avendo come base il nuovo doppio diffusore”.

    DOPPIO DIFFUSORE. E’ lui il protagonista della Ferrari F10: il double decker della discordia.

    Riprendendo le parole di Aldo Costa, il capo aerodinamico Nicolas Tombazis spiega che il punto debole, il doppio diffusore, si pone ora come arma vincente:“E’ stato ridisegnato tutto il retrotreno per fare spazio al doppio diffusore che è più grande e performante rispetto a quello dello scorso anno”.

    MOTORE. Luca Marmorini, di ritorno in Ferrari dopo l’esperienza in Toyota, è il nuovo responsabile dell’area motori. “Abbiamo puntato a ridurre i consumi - ha dichiarato il tecnico italiano ricordando l’abolizione dei rifornimenti in gara – senza dimenticare l’affidabilità e puntando a ridurre il costo delle componenti”. Marmorini ha spiegato che, non potendo intervenire sulle parti interne del propulsore (un vero assurdo, aggiungiamo noi), i motoristi si sono spinti a utilizzarlo in regimi “su cui prima non aveva senso ragionare”.

    SCHEDA TECNICA.

    Autotelaio in materiale composito a nido d’ape con fibra di carbonio

    Cambio longitudinale Ferrari

    Differenziale autobloccante

    Comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce

    Numero di marce: 7 +Rm

    Freni a disco autoventilanti in carbonio Brembo

    Sospensioni indipendenti con puntone e molla di torsione anteriore/posteriore

    Peso con acqua, olio e pilota: 620 kg

    Ruote BBS (anteriori e posteriori): 13”

    Motore Tipo: 056

    Numero cilindri: 8

    Blocco cilindri in alluminio; fusione in sabbia V 90°

    Numero di valvole: 32

    Distribuzione pneumatica

    Cilindrata totale: 2398 cm3

    Alesaggio e pistoni: 98 mm

    Peso > 95 kg

    Iniezione e accensione elettronica

    Benzina: Shell V-Power

    Lubrificante: Shell Helix Ultra

    401

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Aldo CostaFerrari F1Formula 1 2017Primo Piano