Ferrari F2009: i dettagli sulla presentazione

Anteprima e programma della presentazione della Ferrari F2009 di Formula 1 di Lunedì 12 Gennaio

da , il

    Cambio di programma in casa Ferrari. La presentazione del 12 Gennaio della F2009 avverrà al Mugello, anziché nell’innevata ed impraticabile Fiorano. Poco male: appassionati e tifosi si sono già dati appuntamento alle ore 9 del mattino sul sito Ferrariworld.com per seguire l’evento in diretta web.

    IL PROGRAMMA. Invariati gli orari. O meglio, l’ora X. Alle 9 del mattino il sito Ferrariworld.com pubblicherà foto, interviste esclusive ed i dati tecnici della macchina. Successivamente saranno anche trasmessi alcuni video di Felipe Massa impegnato nello svezzamento in pista e alcuni commenti a caldo dei principali protagonisti del team. Il nome del progetto dovrebbe essere F2009 ma non è esclusa qualche sorpresa. Anche nel recente passato, infatti, al momento dell’entrata in vigore di alcuni drastici cambi regolamentari, a Maranello avevano sottolineato l’evento modificando il codice della nuova monoposto. Vedremo.

    RISCATTO. Pur essendo la Scuderia campione del mondo in carica, la Ferrari ha perso amaramente il titolo piloti. Questo la porta a vivere il 2009 con un forte senso di rivincita. E che effettivamente qualcosa da riprendersi ce l’abbia sul serio lo dimostra anche un recente sondaggio commissionato dalla ING. Il main sponsor Renault ha chiesto a circa 70.000 persone sparse in tutto il mondo di indicare il team più popolare. Sbaragliando i risultati del 2007 che davano il Cavallino dominatore assoluto con il 30% dei voti contro il 21% della McLaren, il team italiano è stato superato dall’anglo-tedesco per 29% a 28%. Ulteriore dato significativo è anche quello che riguarda gli altri avversari: se nel 2007 i due top team prendevano da soli circa il 50% delle preferenze, ora sono saliti a quasi il 60%. Insomma: il terzo posto, spartito a pari merito da Williams e Renault con un misero 6% a testa, dimostra che, almeno nella testa del pubblico, c’è poco spazio per gli outsider.