Ferrari F2012 e McLaren MP4-27: sfidanti Red Bull a confronto

Ferrari F2012 e McLaren MP4-27: sfidanti Red Bull a confronto

Formula 1: foto e commenti di confronto tra Ferrari F2012 e McLaren MP4-27, le due rivali più accreditate della Red Bull RB8

da in Ferrari F1, Ferrari F2013, Formula 1 2017, McLaren F1
Ultimo aggiornamento:

    Ferrari e McLaren F1 2012, vista laterale

    Ferrari F2012 e McLaren MP4-27 a confronto. Sono le due monoposto sfidanti della Red Bull RB8 più quotate. Sono due progetti per certi versi simili. Per altri agli antipodi. A Maranello hanno puntato sull’innovazione. A Woking hanno preferito la continuità. La Ferrari sfoggia fiera un muso altissimo. La McLaren sta bassa e rinuncia persino allo scalino. Caso unico. Entrambe le vetture si sono mostrate ancora acerbe nella prima sessione di test invernali della settimana scorsa sul circuito di Jerez de la Frontera. Ma da qui a metà marzo, data del debutto stagionale, tutti i più autorevoli esperti si dicono convinti che saranno ancora loro gli avversari più temibili delle lattine volanti.

    Ferrari F2012 e McLaren MP4-27: differenze
    ferrari F2012 e McLaren MP4-27  foto muso

    E’ facile giocare alle differenze tra i progetti del 2012 di Ferrari e McLaren se si parte dall’anteriore delle rispettive monoposto. Gli inglesi non hanno sfruttato l’altezza massima del muso consentita dal regolamento riuscendo ad evitare l’esteticamente sgradevole scalino.

    La MP4-27 punta a portare flussi d’aria puliti nella parte superiore. In Ferrari, al contrario, hanno cercato di convogliare nella parte inferiore della F2012 quanta più aria possibile. Aspetto negativo di questa soluzione è l’innalzamento del baricentro della macchina. Gli uomini guidati da Pat Fry hanno provato a risolvere l’inconveniente montando anche all’anteriore delle sospensioni di tipo pull rod, vale a dire con la maggioranza degli elementi in basso. Il piloti Lewis Hamilton e Jenson Button avranno una posizione di guida più sdraiata rispetto a Fernando Alonso e Felipe Massa. Ciò ha comportato un passo più lungo della MP4-27 rispetto alla Ferrari.

    Ferrari F2012 e McLaren MP4-27: analogie
    ferrari F2012 e McLaren MP4-27 foto a confronto

    Entrambe le vetture hanno fiancate con radiatori molto alti per creare un effetto “doppio fondo” e retrotreni rastremati per riuscire a convogliare più aria verso il posteriore. Sempre in questa zona, si sono notate interessanti analogie nella filosofia progettuale degli scarichi. Nella prima settimana di test, Ferrari e McLaren hanno diretto i gas di scarico a metà strada tra le ruote e la parte esterna dell’alettone anziché verso la zona inferiore dell’alettone posteriore. Su questo tema, però, è ancora grande il fermento. Fermento per tutti e, in particolare, per la scuderia italiana che a Jerez ha testato varie soluzioni, la più efficace delle quali sembra quella di stampo più tradizionale. La McLaren, invece, ha insistito con caparbietà e risultati soddisfacenti nel cantare fuori dal coro.

    556

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ferrari F1Ferrari F2013Formula 1 2017McLaren F1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI