Ferrari F60, video: è compatta la F1 2009

Video della Ferrari F60 e intervista a Felipe Massa e Kimi Raikkonen sulla nuova vettura Ferrari che affronterà il mondiale di Formula 1 2009

da , il

    Felipe Massa e Kimi Raikkonen hanno avuto l’onore di alzare i veli sulla nuova Ferrari F60 che affronterà il mondiale di Formula 1 2009. A loro spettano anche i primi commenti. Il brasiliano:“Sono rimasto sorpreso… è carina e compatta!”.

    COMPATTA. Prima del debutto in pista avvenuto alle ore 10:55 sul circuito del Mugello con qualche giro di installazione, Felipe Massa si è limitato a commentare il lato estetico della Ferrari F60: “Con tutte le modifiche regolamentari mi aspettavo una macchina diversa e invece sono rimasto sorpreso. Ho trovato la nuova F60 piccolina, molto compatta e carina: sembra una Formula 3″.

    COMPETITIVITA’. Non si lascia condizionare troppo dall’aspetto esteriore Kimi Raikkonen. Il finlandese punta alla sostanza:“Sembra diversa a causa delle nuove regole, ma dopo un po’ ci si abitua. Di sicuro la competitivita’ della vettura e’ un grande punto interrogativo perche’ le regole sono cambiate molto. Ma siamo molto ottimisti riguardo la vettura, vedremo nelle prossime settimane quanto sara’ veloce rispetto alle altre.

    F60. Stefano Domenicali spiega la scelta del nome F60:“È la volontà di coniugare la storia della F.1 e il fatto che la Ferrari è stata sempre presente”. Il team principal del Cavallino conferma che anche in questo 2009 la Ferrari avrà come unico obiettivo la vittoria:“Le aspettative sono sempre quelle, la voglia di far bene, di dimostrare che il gruppo ha fatto un ottimo lavoro. Nonostante i nostri avversari sono molto forti vincere è un obbligo, la voglia è sempre quella di dare il massimo per vincere”.

    PROPOSITI. “Mi sento piu’ forte con piu’ esperienza, pronto per un campionato molto combattuto. Sara’ sempre la McLaren a renderci la vita difficile, ma ci sono anche BMW, Renault e magari qualche altra sorpresa” conclude Felipe Massa che crede di aver già individuato gli avversari da tenere maggiormente in considerazione. Raikkonen non è da meno e punta al secondo titolo iridato:“L’anno scorso non e’ andato esattamente come volevo ma ormai e’ passato e ci proveremo di nuovo quest’anno”. Per il campione del mondo 2007 la stagione che sta per cominciare sarà cruciale in quanto un altra battuta a vuoto in stile 2008 metterebbe a dura prova la sua reputazione.