Ferrari, F60B al debutto

Ferrari, F60B al debutto

La Ferrari F60B debutta in pista a Vairano

da in Ferrari F1, Formula 1 2017, Luca Cordero di Montezemolo, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    La Ferrari F60B debutta oggi. Sul lungo rettilineo di Vairano, nel pieno rispetto delle limitazioni ai testi imposte dalle Federazione, la scuderia di Maranello effettuerà alcuni test di aerodinamica sulla nuova vettura. Al volante ci sarà il collaudatore Marc Gené.

    F60B A VAIRANO. La risposta della pista è fondamentale per avere conferme dalle indicazioni avute in galleria del vento. A tutto il resto, ci penseranno le attesissime prove libere del Gran Premio di Spagna. Intanto, però, per quel che è concesso, la Ferrari può sfrecciare in rettilineo per alcuni chilometri. Inevitabile, quindi, che la scelta della location ricadesse sul circuito di Vairano, storico centro prove della rivista Quattroruote, il più idoneo per questo genere di prove.

    TAPPE FORZATE. La nuova F60B, che avrà anche un telaio alleggerito per migliorare la distribuzione dei pesi, è frutto di un lavoro ininterrotto, cominciato alcune settimane fa e coordinato dal capo dei progettisti Aldo Costa ed il direttore sportivo Luca Baldisserri. In Ferrari non hanno voluto lasciare nulla al caso e, come i cittadini di Fiorano si sono accorti, talvolta è stato necessario accendere il rombante V8 in piena notte per evitare i problemi di innalzamento dei livelli di temperatura che, ad esempio, hanno condizionato in una fase analoga dello sviluppo la Renault di Fernando Alonso.

    F1 DEL FUTURO. Mentre il reparto corse è impegnato nella difficile sfida di cui sopra, vale a dire riportare la Ferrari a lottare per il titolo mondiale facendole recuperare il gap che la separa da Brawn, Toyota e Red Bull, sul fronte politico il Presidente Montezemolo sta lavorando duramente per dare alla Formula 1 una misura più vicina alle esigenze delle scuderie. A tal proposito, il portavoce del Cavallino, Luca Colajanni, rende noto che “La Ferrari ribadisce il suo forte impegno e senso di responsabilita’ per mantenere intatti i valori di questo sport - si legge sul sito ufficiale del team - ed è convinta che questa disciplina debba conservare le sue caratteristiche di ricerca avanzata e di competizione tecnologica e sportiva fra i suoi concorrenti. Insieme a tutti team all’interno della Fota è stata da tempo condivisa la necessità di una sostanziale riduzione dei costi già da quest’anno, l’indispensabilità di una stabilità regolamentare e di un riequilibrio graduale fra costi e ricavi nell’arco dei prossimi due/tre anni”. Il tutto, conclude la nota:“Nell’interesse della Formula 1 e senza cercare facili polemiche che risultano inutili e dannose per tutti i protagonisti di questo sport”.

    489

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ferrari F1Formula 1 2017Luca Cordero di MontezemoloPrimo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI