Ferrari, Finali Mondiali a Valencia con Alonso

Fernando Alonso sarà presente alle Finali mondiali della Ferrari in programma questo weekend a Valencia? Nessuno lo ammette, causa impedimenti di sponsor, ma crediamo che alla fine il pilota spagnolo farà la sua apparizione

da , il

    Fernando Alonso alle Finali Mondiali Ferrari che si terranno a Valencia in questo weekend ci sarà? Certo che sì. Ma non si può dire perché, come ha reso noto la stessa Ferrari, è ancora impegnato contrattualmente con altri sponsor. La sua presenza, quindi, sarà in borghese. Come se passasse di lì per caso.

    FERRARI A VALENCIA. Niente tuta rossa. Niente bagno di folla con tanto di interviste ufficiali. Per ottenere ciò ci sarà da attendere che si entri nel 2010. Fernando Alonso alle Finali Mondiali 2009 della Ferrari ci sarà sicuramente per il semplice fatto che la location scelta, Valencia, non lascia scampo ad equivoci. Per quale altro motivo lasciare l’italianissimo tracciato del Mugello? Sul sito ufficiale del Cavallino provano a farci credere che sia una questione meteorologica ma, francamente, la storia fa acqua da tutte le parti.

    PROGRAMMA FINALI MONDIALI 2010. Sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia è già entrato da ieri nel vivo l’evento conclusivo della stagione sportiva Ferrari. Il programma prevede gare delle 3 serie (Italia, Europa e Nord America) del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, le fasi finali dello Shell Historic Challenge (campionato dedicato alle vetture d’epoca), le esibizioni con i piloti delle serie GT internazionali e, soprattutto, la passerella delle monoposto di Formula 1 storiche nonché il saluto della della Scuderia Ferrari Marlboro che chiuderà l’evento domenica pomeriggio. Lì, in veste di passante, dovrebbe materializzarsi Fernando Alonso.

    FERNANDO ALONSO. Ricordiamo che, causa problemi di sponsor, Alonso non può ancora essere considerato pilota Ferrari. Ciò non toglie che il due volte campione del mondo abbia già messo le radici a Maranello dove si è intrattenuto nei giorni passati a colloquio con i suoi nuovi tecnici, ha preso parte alle prime riunioni tecniche, ha visto in anteprima il progetto per la Ferrari 2010 di F1 ed ha preso le misure per la realizzazione del proprio sedile. Commentando l’arrivo dello spagnolo e le opinioni di coloro i quali lo dipingono come il nuovo Schumacher, Felipe Massa, suo primo rivale, ha sentenziato:“Il lavoro all’interno di un team e’ sempre collettivo. Schumacher ha avuto una grande influenza in Ferrari perche’ se l’e’ guadagnata. E’ arrivato, ha lavorato e ha creato un team competitivo. Per avere una posizione del genere devi lavorare duramente e ottenere risultati”.

    Foto: www.motorsport.com