Ferrari: il motore 2010 consumerà meno

Ferrari: il motore 2010 consumerà meno

La Ferrari non vuole lasciare nulla al caso per la stagione 2010 di Formula 1 e fa sapere di aver apportato delle modifiche ai propri motori affinché consumino meno

da in Ferrari F1, Formula 1 2017
Ultimo aggiornamento:

    Le regole per la stagione 2010 di Formula 1 vietano i rifornimenti ed obbligano le vetture ad imbarcare ad inizio Gran Premio tutta la benzina necessaria per coprire i 300 e passa chilometri che le separano dalla bandiera a scacchi. In conseguenza di ciò, diventa fondamentale avere un motore il più possibile parco nei consumi per correre mediamente più leggeri degli altri concorrenti e beneficiarne alla grande in termini di tempi sul giro. Tutti i team ci stanno lavorando su. Anche la Ferrari che si dice particolarmente soddisfatta dei risultati ottenuti.

    MOTORE FERRARI. Il motore che spingerà la Ferrari di Formula 1 F2010 consumerà meno dell’unità del 2009.

    Da Maranello fanno sapere che, nel rispetto della norma sul congelamento dei propulsori che vieta alle squadre modifica sostanziali, sono state apportate migliorie in termini di efficienza che renderanno più parchi i loro 8 cilindri. Sarà proprio per questi ottimi risultati ottenuti che il responsabile del settore, Gilles Simon, è stato pubblicamente lodato dal Presidente Luca di Montezemolo in occasione della cena di Natale?

    F2010. Nome in codice 661, la Ferrari 2010 sta destando ottime impressioni agli uomini di Maranello. Motore a parte, in uno slancio d’entusiasmo, il collaudatore Marc Gené ha dichiarato:“I dati in galleria del vento sono buoni e mi rendono ottimista, ma non sappiamo dove sono gli altri quindi dovremo attendere di essere in pista”.

    278

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ferrari F1Formula 1 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI