Ferrari: Massa-Alonso più amici che nemici

Felipe Massa e Fernando Alonso vanno d'accordo

da , il

    Non c’è niente da fare! Per quanto qualche giornale malizioso si sforzi, risulta maledettamente difficile mettere zizzania tra Fernando Alonso e Felipe Massa. I due piloti Ferrari fanno a gara a scambiarsi complimenti reciproci. Sarà, pensa qualcuno, che ancora non è iniziata la bagarre? Può darsi. Intanto registriamo l’ennesima dimostrazione di buon vicinato con il brasiliano che dichiara dalle colonne del suo blog:“Fernando ed io sembriamo avere opinioni simili su come sviluppare la macchina. E’ un’ottima persona e un grande pilota e sono sicuro che lavoreremo molto bene”.

    FELIPE MASSA. Presente sul circuito di Interlagos per un evento dimostrativo dello sponsor Santander nel quale ha sfidato in un giro di pista con partenza ad handicap, al volante della F2008, gli amici Luciano Burti ed Emerson Fittipaldi (rispettivamente dotati di una Fiat 500 ed una F430 challenge), Felipe Massa è tornato a parlare del rapporto con Fernando Alonso spendendo nei confronti dello spagnolo le solite belle parole:“Per me non conta se in passato ci sono stati dei dissapori, questo fa parte dello sport - ha ribadito – Adesso è importante rimanere concentrati e lavorare bene insieme, esattamente quello che stiamo facendo”. Scrivendo sul suo blog personale, Massa ha poi aggiunto:“Quest’anno ho un nuovo compagno di squadra e, anche se il regolamento dei test ci ha impedito di essere insieme in pista nello stesso giorno, abbiamo avuto modo di conoscerci bene durante l’inverno. Ancora una volta, il mio compagno di squadra e’ un campione del mondo, anzi bicampione! Non ho nessun problema a trovarmi in questa condizione, anzi lo considero un bene per la squadra”. Il pilotino di San Paolo ha spiegato che il suo obiettivo non è battere il proprio compagno di squadra ma tutti i piloti della griglia. Nessuna scomodità, quindi, per la presenza di Alonso:“Negli ultimi anni della mia carriera ho sempre avuto compagni di squadra molto forti quindi nulla e’ cambiato quest’anno”, ha ricordato.

    FERNANDO ALONSO. L’asso delle Asturie ha ringraziato più volte Felipe Massa. Per lui, grande favorito secondo i bookmakers per la vittoria del mondiale 2010 di Formula 1, è giunto il momento di guardare al di fuori del proprio box:“Penso che la Red Bull fosse un po’ davanti nell’ultimo test” ha dichiarato in un’intervista a radio Cadena SER che la Red Bull. Fosse anche così, lo spagnolo ha invitato i tifosi della Ferrari e non abbattersi:“Il Bahrain e’ una pista insolita quindi e’ difficile scommettere su un vincitore. In questo sport non tutto e’ semplice come fare due piu’ due. Vincere un mondiale non e’ una cosa naturale e non sarebbe una delusione, anche se lavoreremo duramente per non deludere i nostri fans”, ha concluso lo spagnolo contando almeno 5 nomi come candidati al titolo.