Ferrari: Montezemolo fa il punto sul 2010

I Presidente della Ferrari Luca di Montezemolo parla di Formula 1 su tutti i fronti

da , il

    Come sarà la Ferrari F2010; le aspettative su Fernando Alonso e Felipe Massa; il Gran Premio di Roma; Michael Schumacher alla Mercedes; Valentino Rossi in Formula 1. Spazia a 360° il Presidente Luca di Montezemolo gasato da una certezza: la prossima stagione vedrà il rosso protagonista.

    FERRARI F2010. “Vogliamo avere la nuova Ferrari pronta entro la fine del mese di gennaio. Stiamo lavorando 24 ore al giorno nella galleria del vento, ci sono tutti gli ingredienti per arrivare ai vertici”, parla così Luca di Montezemolo alla trasmissione radiofonica “La Politica nel pallone” e già fa sognare i tifosi. Particolarmente interessante pare sia la politica di innovazione che è stata caricata sulla nuova macchina, progettata – lo ricordiamo – con diversi mesi d’anticipo.

    PILOTI FERRARI. Oltre alla tecnologia, a Maranello puntano pesantemente sul fattore umano. Massa e, soprattutto, Alonso:“Negli ultimi anni abbiamo avuto grandi coppie, penso di avere una squadra fortissima – ha ricordato il Presidente – Alonso è stato campione del mondo per due volte, ha grandissimo temperamento ed eccellenti qualità. Massa avrebbe meritato il titolo mondiale lo scorso anno, senza qualche problema di affidabilità e senza altre cose avrebbe vinto”. Parole d’incoraggiamento anche per Stefano Domenicali:“E’ maturato, sta lavorando bene. Ho fiducia in lui e nei suoi uomini. Ci sono tutti gli ingredienti per arrivare ai vertici”.

    SCHUMACHER MERCEDES. Ricordata la delusione per non aver potuto vedere Schumacher in pista con la Ferrari di F1 in sostituzione di Felipe Massa, Montezemolo ha ribadito che – qualora avesse potuto schierare una terza vettura nel 2010 – ci sarebbero state delle chance di rivedere il fenomeno di Kerpen in pista. Sul fronte Mercedes, pare piuttosto sereno sul rischio di un salto della barricata:“Non mi ha detto assolutamente niente al momento”.

    VALENTINO ROSSI F1. Valentino Rossi ha corso a Vallelunga con una Ferrari 430. Secondo alcuni è il primo passo nella marcia d’avvicinamento alla Formula 1 stagione 2011. Per ora c’è in programma solo un altro test a Gennaio:“Se si stufasse di vincere in moto e decidesse di provare sul serio in F1 avrebbe tutte le qualità per fare bene – ammette il numero 1 di Maranello – Facciamogli vincere un altro Mondiale in moto, poveraccio, ha vinto poco…”, scherza.

    GP ROMA F1. Per un periodo non si è parlato d’altro. Ora l’interesse sembra calato ma è solo un’impressione. Lontano dai riflettori i lavori per la corsa nella città eterna vanno avanti e Montezemolo conferma la propria adesione pur senza grandi entusiasmi:“Roma è la capitale d’Italia, se la città, il Comune, le forze politiche riterranno di doverlo fare, avranno al loro fianco la Ferrari”.