Ferrari, scoperto il problema al motore

La Ferrari ha capito il problema al motore

da , il

    Box Ferrari

    A dire il vero, dalla faccia, non sembrava molto convinto! Fatto sta che Jean Todt ha comunicato che sono state scoperte le cause del problema che ha condizionato gravemente la gara malese della Ferrari.

    Il fulcro del problema, ha spiegato Todt, è attorno al pistone. A temperature troppo elevate si rovina irreparabilmente. Il direttore della Rossa ha precisato, però, che quella potrebbe essere anche solo la conseguenza di un altro difetto e che quindi in questi giorni dovranno valutare attentamente ogni possibilità.

    Intanto, tra due settimane, quei motori già messi a dura prova in Malesia dovranno fare un altro Gran Premio. Siamo sicuri che reggeranno? Forse in Ferrari vorranno di nuovo essere sicuri di portare dei punti a casa e decideranno di montare nuovamente motori freschi? E’ prematuro dirlo.

    Al momento abbiamo solo due certezze. Sappiamo che la Ferrari farà di tutto per terminare la gara anche a costo di rinunciare alla vittoria e che, imprevisti a parte, le fresche temperature australiane renderanno sicuramente la vita più facile ai motori.