Festa a Donington Park per James Toseland

grande festa sul circuito britannico di Donington Park per james toseland che insieme ai suoi tifosi ha voluto festeggiare la fine della sua prima stagione nel campionato Motogp con la yamaha M1 del team Tech3

da , il

    James Toseland e’ un pilota molto amato dai tifosi, e in particolare dai sudditi di Sua Maesta’ dove il pilota Yamaha e’ una vera star. Lo scorso week end si e’ svolta una festa sul circuito di Donington Park dove il protagonista era proprio il pilota inglese che ha incontrato i suoi fans sul circuito piu’ famoso della Gran Bretagna.

    Senza Yamaha non riesce a stare. Infatti, lasciata nei box la sua M1, James Toseland, si e’ dedicato alla sua seconda passione targata Yamaha: con la sua tastiera prodotta dalla casa giapponese si e’ esibito insieme al suo gruppo rock, i Crash, per una serata all’insegna della buona musica.

    La sua prima stagione nella Motogp era iniziata bene con il sesto posto del Qatar, ma oltre a qualche buona prestazione il pilota del team Yamaha Tech3 e’ stato troppo discontinuo chiudendo il campionato all’undicesimo posto nonostante la sua Yamaha fosse decisamente veloce. Probabilmente ha pagato parecchio la crisi delle gomme Michelin che dall’inizio dell’estate in poi hanno perso di competitivita’ nei confronti delle Bridgestone.

    Da un due volte campione Superbike ci si aspettava di piu’: il 2008 e’ stato un anno di apprendimento per il pilota di Sheffield. Il 2009 dovra’ essere l’anno della consacrazione di Toseland, che gia’ all’interno del suo team deve dimostrare di essere il piu’ veloce visto che il compagno Colin Edwards si e’ piazzato settimo a fine campionato.

    La determinazione e il coraggio non mancano. James Toseland e’ un pilota che rischia e che non ha paura di fare a sportellate con i suoi avversari, caratteristica che nell’arco della stagione ha acceso diverse polemiche con i suoi “colleghi di lavoro”.

    Ce ne vorrebbero di piu’ di piloti cosi’ in pista.