Fisichella ammette:”3 anni fa ero della Ferrari, ho ancora a casa la tuta Rossa! Ma poi…”

Giancarlo Fisichella, pilota italiano

da , il

    Giancarlo Fisichella dalla Sauber alla Ferrari?

    Giancarlo Fisichella, pilota italiano. Giancarlo Fisichella, stimato da Montezemolo e buon amico di Michael Schumacher. Giancarlo Fisichella come ogni pilota del Belpaese ha sempre sognato di correre per la Ferrari.

    Ora, il pilota romano, ad oltre 3 anni di distanza, svela un curioso retroscena della sua carriera. C’è statp un momento nel quale era talmente vicino a Maranello, da avere già ricevuto la tuta della Rossa per salirci dentro.

    Era l’inverno 2003. Fisichella lascia la Jordan ed approda in Sauber, vale a dire in orbita Ferrari.

    Dopo poco viene contattato direttamente dal presidente Luca Cordero di Montenzemolo per svolgere alcuni test con la Scuderia del Cavallino:“Tutto era pronto - spiega Fisico – avevo già la tuta che conservo ancora a casa mia. Poi però non se ne fece niente. Niente test e niente Ferrari. Nel 2004 Restai alla Sauber e poi nel 2005 sono passato alla Renault. Da questo punto di vista mi consolo, perché se anche fossi stato con la Ferrari, sarei stato battuto proprio dalla Renault…”.