Fisichella: Renault perdente anche senza di me

Fisichella: Renault perdente anche senza di me

da , il

    Fisichella: Renault perdente anche senza di me

    Nella lista di quelli che sperano in un Fernando Alonso e in una Renault da seconda linea non c’è solo Ron Dennis. Con tutta probabilità c’è scritto anche il nome di Giancarlo Fisichella. Il pilota romano, ancora deluso per non aver avuto la riconferma, è sicuro che non basterà il due volte campione del mondo alla banda-Briatore per risollevarsi.

    Che sia uno scongiuro, un auspicio o una valida considerazione fatta da un elemento cardine del team fino a pochi mesi fa, è difficile da dire. La sostanza è che Fisico non punterebbe neanche un centesimo sul 2008 della Renault.

    “Anche lo scorso anno eravamo partiti con ottime sensazioni – spiega ad Autosport – ma invece è stata una stagione difficile e frustrante. All’inizio credevo che avremmo lottato per il mondiale ma la macchina non era veloce come nel biennio precedente” “Fernando è un pilota fantastico – prosegue il pilota della Force India - ma anche facendo del suo meglio non può andare da nessuna parte senza una macchina ottima. In tal senso sono piuttosto pessimista e non credo che potranno già tornare a vincere”.

    A chi gli fa notare che anche la sua sistemazione non è delle ottimali, essendo la Force India praticamente l’ultima vettura dello schieramento, Giancarlo replica:“Amo ancora la Formula 1 e voglio ancora guidare. Per me è importante fare questo e poi la Force India è un team con un programma molto interessante di crescita al quale voglio partecipare. Dare il mio contributo per far crescere questa nuova realtà mi dà ancora molti stimoli per continuare ad esserci”