Flavio Briatore: annullate le accuse di evasione fiscale

Formula 1: Flavio Briatore vede annullate le accuse di frode fiscale in merito all'utilizzo dello yatch Force Blue che era già stato dissequestrato nel giugno scorso

da , il

    flavio briatore frode fiscale

    Flavio Briatore ha risolto i suoi problemi col fisco. E’ stata annullata dalla IIa Sezione penale della Cassazione l’ordinanza che ad inizio 2011 aveva portato il giudice per le indagini preliminari di Genova a sequestrare 1 milione e mezzo di Euro dai conti dell’ex team manager Renault. Al centro dell’attenzione delle cronache, ricorderete, finì la questione dello yacht Force Blu, sequestrato improvvisamente mentre vi si trovavano all’interno la moglie Elisabetta Gregoraci ed il figlio Nathan Falco.

    FLAVIO BRIATORE. Tutto ok per il geometra di Cuneo che, smentito l’imminente arrivo in Ferrari, potrà pianificare con più serenità il proprio futuro. Già nello scorso giugno il megayatch Force Blue era stato dissequestrato. Al centro delle indagini e delle accuse di presunta frode fiscale vi era l’utilizzo della barca, ufficialmente di proprietà della Autumn Sailing Limited e noleggiata a vari soggetti, in realtà utilizzata furbescamente in modo esclusivo da Flavio Briatore al fine di non versare al fisco quanto dovuto qualora ne fosse proprietario. Con l’annullamento dell’ordinanza, Briatore è fuori dalle accuse di evasione dell’Iva e di false dichiarazioni fiscali. La somma di 1,5 milioni di Euro è tornata a sua disposizione.

    LaPresse