Flop Ferrari in Australia: trovata la causa

Flop Ferrari in Australia: trovata la causa

da , il

    Flop Ferrari in Australia: trovata la causa

    La Ferrari ha fatto sapere di aver scoperto il motivo delle rotture del motore avvenute a ripetizione durante il Gran Premio d’Australia.

    A cedere è stata una valvola di aspirazione. Le cause di questo guasto al sistema di alimentazione vanno ricercate nella sbagliata mappatura del motore e nelle alte temperature. A spiegarlo è stato Luca Baldisserri che con grande senso di responsabilità non ha nascosto l’errore del team ed ha aggiunto:“Abbiamo corretto il problema e restiamo fiduciosi nei nostri mezzi. Siamo convinti che la macchina abbia un gran passo”.

    Prendendo atto dell’accaduto, dobbiamo riconoscere la grande solidità del team Ferrari che in un momento delicatissimo come l’attuale è rimasto compatto e senza mai farsi trascinare in facili polemiche. Dopo il clamoroso flop, infatti, sono stati proprio gli uomini di Maranello – a differenza di quanto accaduto in altre sedi – gli unici a restare coi piedi per terra e a non spargere ingiustificate accuse nei confronti della centralina unica “made in McLaren”.