Formula 1 2008 in Tv: Gran Premio di Singapore

orario del gran premio di singapore di formula 1 2008

da , il

    Ci siamo. L’evento dell’anno per la Formula 1 edizione 2008 è alle porte. Ad eccezione della gara finale di Interlagos dove, verosimilmente, si deciderà il campione del mondo, è questo di Singapore il Gran Premio più atteso: qui, infatti, la F1 girerà – per la prima volta nella sua storia – di notte. E’ doveroso, quindi, dare un bel ragguaglio sugli orari di qualifiche e partenza per tutti coloro che vogliono gustarsi lo spettacolo della Formula 1 in Tv.

    CORRERE DI NOTTE PER VEDERCI DI GIORNO. Come è noto, l’idea di un GP di in notturna, non è una pura stravaganza. Dalla mente ormai zoppicante di Bernie Ecclestone escono ancora lucidi quanto banali ragionamenti. La Formula 1 si sposta verso mercati asiatici ed il calendario tende inesorabilmente ad aumentare i GP che, per colpa del fuso orario, vengono trasmessi quando in Europa siamo a malapena alle prima luci dell’alba. Per salvare capra e cavoli, si deve riuscire a posticipare il più possibile la partenza della corsa fino ad arrivare ad accendere le luci. Così facendo lo spettacolo è presentato in “prime time” agli indigeni ed ai soliti orari del primo pomeriggio nel Vecchio Continente. Tutta qua. La soluzione, per quanto faccia storcere il naso ai nostalgici delle levatacce, non presenta ahimè lati negativi ed è facile auspicare che anche gli altri circuiti dell’area Cina, Giappone, Australia, Malesia, siano costretti negli anni futuri a seguire l’esempio di Singapore.

    LUCI NO PROBLEM. L’evento, giurano gli organizzatori, sarà un tripudio di luci. Non vi è dubbio alcuno. Basti considerare che la piccola repubblica asiatica, in barba a qualunque problematica ecologista, scintilla già in modo sconvolgente nella sua normale vita al di fuori della Formula 1. Nei 3 giorni del Gran Premio, poi, 1600 fari (montati e gestiti da una ditta italiana) la illumineranno letteralmente a giorno. E la possibilità che si verifichi un black out è semplicemente dello 0%.

    VISIBILITA’ CONTROLLATA. A preoccupare sulla visibilità, semmai, sarà il maltempo. Pioggia o nebbia potrebbero affacciarsi ma di questo ne parleremo più avanti, quando le previsioni sul weekend saranno più precise. Intanto, giurano gli organizzatori, tanto dalle tribune (ce n’è una che passa sopra la pista) quanto da casa, lo spettacolo sarà impeccabile. Per agevolare il pubblico, tutti gli attori c’hanno messo del loro: persino la Bridgestone ha portato delle gomme fluorescenti per distinguere in ogni momento il tipo di mescola utilizzati da un certo pilota.

    ORARIO F1.

    Riepilogo degli orari del Gran Premio notturno di Singapore 2008:

    Venerdì 26 Settembre

    ore 13:00 – Prove Libere 1 Sessione (90 min.)

    ore 15:30 – Prove Libere 2 Sessione (90 min.)

    Sabato 27 Settembre

    ore 13:00 – Prove Libere 3 Sessione (60 min.)

    ore 16:00 – Qualifiche (Diretta Pole Position su Rai Due dalle ore 15:45)

    Domenica 28 Settembre

    ore 10.00 – Numero 1 (anteprima F1)

    ore 11.50 – Commenti e anteprime (“GrandPrix” su Italia 1)

    ore 14.00 – GP di Singapore di F1 2008 (Diretta Rai Uno dalle ore 13.10)