Formula 1 2009: per chi fai il tifo?

Tra Button e Barrichello chi vorresti vedere come campione del mondo della F1 2009? I giudizi dei nostri lettori danno una supremazia schiacciante al brasiliano che ha avuto modo di dimostrare maggiore costanza al confronto con l'inglese

da , il

    Formula 1 2009, sondaggio

    Button o Barrichello? Il mondiale è alla stretta finale ed ai nostri lettori abbiamo chiesto di schierarsi, di scegliere chi tifare tra Jenson Button e Rubens Barrichello per la vittoria del titolo di campione della F1 2009.

    F1 2009. Ad un certo punto sembrava che la corsa fosse a 4. Mark Webber e Sebastian Vettel, però, hanno fallito nel momento topico. Tra errori di guida e mancanza di competitività della Red Bull, quindi, questa pazza stagione 2009 che ha visto Ferrari e McLaren svegliarsi decisamente troppo tardi, trova a contendersi il titolo quei due piloti che sin dall’inizio hanno dimostrato di guidare una vettura venuta da un altro pianeta. E’ grazie al vantaggio accumulato nella prima metà dell’anno, infatti, che le Brawn GP possono adesso amministrare e permettersi il lusso di sventolare bandiera verde ad una insolita lotta in famiglia. “Tutto quello che chiedo ai miei piloti ora e’ di competere in modo aperto e leale, di lavorare onestamente insieme, ma hanno l’esperienza giusta per gestire la situazione”, ha dichiarato Ross. In casa Brawn, diciamocelo chiaramente, scene di questo tipo non si sono mai viste. Tant’è che qualcuno ritiene sia solo una pagliacciata dall’esito scontato.

    SONDAGGIO PRO BARRICHELLO. Sarà perché quest’ultima considerazione è ampiamente condivisa che l’esito del sondaggio segna una netta vittoria di Rubens Barrichello nelle preferenze dei nostri lettori? Anche a vedere argomentazioni più tecniche, comunque, il brasiliano non ne esce malissimo. Jenson Button è effettivamente partito a tutta ma ai più non è piaciuta la sua involuzione. Discorso diverso per Barrichello che bastonato e sfortunato come suo solito nei primi Gran Premi, è riuscito a farsi sotto con costanza ed esperienza. I punti che li separano sono 14. Tantissimi da recuperare, pochissimi da perdere se si guarda alle gare che arrivano: Singapore, Suzuka, Interlagos e Abu Dhabi. Per motivi diversi, notte, meteo, torcida e novità, ciascuna è piena di insidie. Se poi a Button dovesse ripresentarsi il braccino